INTERLIBERTARIANS, UNA SPILLA PER SOSTENERCI

DI REDAZIONE INTERLIBERTARIANS

(l.f.) –

Interlibertarians, l’Internazionale dei Libertari, proposta e promossa dal Movimento Libertario e dai Liberisti Ticinesi, in questi mesi ha compiuto importanti passi per la realizzazione di un network internazionale e transnazionale in grado di far incontrare ed interagire tra loro, movimenti, partiti ed associazioni liberali classiche, di libero mercato e libertarie di vari continenti.

Dal primo evento organizzato a Lugano nell’aprile di quest’anno ad oggi, lo staff  ha sin qui raccolto importanti consensi ed adesioni provenienti da vari soggetti desiderosi di collaborare con noi allo scopo di informare i presenti sui progetti da loro avviati nelle loro rispettive realtà nazionali e sensibilizzare un’opinione pubblica troppo spesso disincantata o incapace di comprendere dal punto di vista libertario e della scuola austriaca di economia, le vere dinamiche e cause della crisi economica e politica internazionale vigente derivante dagli alti debiti pubblici degli Stati e dall’eccesso di moneta fiduciaria emessa per far fronte ai loro relativi welfare.

Interlibertarians come organizzazione no-profit intende perseguire in coerenza con i propri principi identitari ed ispiratori un suo autonomo e volontariato autofinanziamento, rigettando a priori ogni possibile finanziamento derivante dall’ambito pubblico statale e governativo, sia esso nazionale o sovranazionale.

L’organizzazione accetta donazioni volontarie e libere da singoli individui e da eventuali determinati sponsor privati al fine di sopperire alle spese legate all’organizzazione della conferenza annuale di Lugano.

A tal proposito, proprio per rendere possibile la copertura delle spese da affrontare e permettere la migliore organizzazione possibile della seconda edizione della conferenza Interlibertarians 2012 (che si terrà sempre a Lugano al Palazzo dei Congressi dal 30 marzo al 1° aprile 2012), gli organizzatori hanno lanciato ufficialmente nei giorni scorsi su Facebook la campagna di autofinanziamento dell’evento.

Per incoraggiare tale pratica e rendere Interlibertarians un soggetto con una certa rilevanza e risonanza d’interesse non solo per i soggetti politici aderenti ma anche per tutti i membri e sostenitori di tali associazioni aderenti, si è pensato di promuovere la produzione di gadget con logo Interlibertarians, aprendo una sezione commerciale sul sito web ufficiale dell’organizzazione .

Questi gadget commerciali sono utili non solo a livello di finanziamento delle attività di Interlibertarians, ma anche per stabilire un brand neutrale ed internazionale legato a tale organizzazione raggruppante i soggetti aderenti, allo scopo di promuovere in futuro, a fianco dell’ambito accademico-divulgativo, anche eventuali azioni movimentiste di protesta pacifica nonviolenta in giro per il mondo, ove tali proposte trovassero accoglimento in seno alla conferenza trai suoi membri delegati.

Un merchandising di gadget con logo Interlibertarians (t-shirt, spille, cappellini, bandiere, adesivi…) permetterà un maggior riconoscimento identitario oltreché visivo dei libertari, rispetto ad altri movimenti di protesta recentemente affacciatisi sulla scena mondiale.

Il primo prodotto lanciato come gadget è la spilla con il logo Interlibertarians.

La spilla avente dimensioni reali 22 x 17 mm rappresentante la statua della libertà che impugna la balestra di Guglielmo Tell, è al momento disponibile nel suo modello base (in ottone lucido) al prezzo di 25 CHF (prossimamente sarà possibile acquistare anche il modello deluxe, placcato in oro, ovviamente con un prezzo maggiorato).

Il costo di 25 CHF può sembrare piuttosto oneroso per il valore e il tipo di gadget, ma esso risulta essere comprensivo del prezzo di produzione, delle spese di spedizione con corriere postale (ad onere degli organizzatori), che di una automatica donazione all’organizzazione.

Gli organizzatori hanno stimato la vendita di almeno 1000 spille al fine di predisporre di un budget tale da coprire le spese previste per organizzare una manifestazione impeccabile per visitatori ed ospiti relatori/delegati.

Al fine di rendere più facile la commercializzazione dei gadget Interlibertarians, questi verranno venduti non solo sul sito dell’organizzazione, ma anche nei siti italiani (e prossimamente anche stranieri) dei soggetti aderenti a tale iniziativa.

Ovviamente per chi fosse interessato all’acquisto di tali spille, anche il sito del Movimento Libertario si impegnerà a breve alla loro vendita diretta.

Come acquistare e pagare una o più spille?

In attesa che i siti rivenditori autorizzati dei gadget si attivino nella loro vendita, è possibile acquistarle dal sito di Interlibertarians nell’apposita area gadget, cliccate sul link in rosso di ordinazione presente nella pagina pins, dopo la lettura della pagina d’accettazione della proclamazione libertarian (utile per far capire ai visitatori i nostri principi) e dopo averla accettata, apparirà la pagina con i dati necessari per la richiesta e il pagamento dei gadget (o in alternativa per il versamento di una libera donazione).

Una volta scelto il tipo di gadget (in questo caso la spilla) per confermare l’acquisto e la sua spedizione, si deve scrivere e spedire una richiesta a questo indirizzo email: [email protected]

Nell’email dovete scrivere il tipo di gadget scelto (e sua eventuale versione), il suo quantitativo ordinato, il vostro nome e cognome, la vostra Nazione e il vostro indirizzo completo di residenza, utili per la spedizione con corriere postale.

Per quanto riguarda il suo pagamento, esso è effettuabile sia tramite un bonifico bancario o tramite bollettino postale.

Effettuato il pagamento, partirà la spedizione del prodotto a casa vostra.

Il bonifico bancario è utile non solo per il pagamento delle pins o di altri futuri gadget Interlibertarians, ma anche per effettuare donazioni libere e volontarie come sponsor privati (verrà garantito l’anonimato) o come semplici sostenitori.

In questo caso il messaggio email inoltrato, sarà utile per informarci circa la vostra donazione.

Sia in caso di versamento di una donazione, che di acquisto del prodotto, riceverete rispettivamente via email o in allegato nel pacchetto del gadget anche un codice ID, utile per poter interagire e commentare sul sito (al momento in versione beta) di Interlibertarians proponendo vostri suggerimenti agli organizzatori o commentando le notizie pubblicate.

Il prezzo dei gadget Interlibertarians sono espressi in franchi svizzeri e per il loro pagamento in altra valuta monetaria, farà fede il giorno dell’ordinativo e il suo valore di cambio corrente.

Al fine di dare avvio il prima possibile ai preparativi ufficiali dell’edizione 2012 con la stesura del programma ufficiale e degli inviti alle delegazioni dei soggetti aderenti, è auspicabile (specie per chi vorrà assistere prossimamente alla conferenza), una sua tempestiva e partecipata adesione alla nostra campagna di autofinanziamento tramite donazioni o l’acquisto dei gadget Interlibertarians.

Questo non solo come concreto attestato di sostegno ma sopratutto al fine di poter permettere all’organizzazione di progettare l’evento nei suoi tre giorni previsti in un formato i cui costi non superino le nostre reali disponibilità economiche.

Article written by

Please comment with your real name using good manners.

Leave a Reply

© 2013 MovimentoLibertario.com