Informazioni sui cookie

Archives by date

You are browsing the site archives by date.

MATTARELLA CHE DIFENDE IL RISPARMIO NON SI PUO' PROPRIO SENTIRE

MATTARELLA CHE DIFENDE IL RISPARMIO NON SI PUO’ PROPRIO SENTIRE

di GIOVANNI BIRINDELLI Mattarella: «Nonostante la crisi abbia intaccato le riserve di molte famiglie, il risparmio rappresenta un elemento di forza della nostra economia e società». Ah, deve essere per questo allora che il risparmio viene sempre più saccheggiato dalla tassazione dello stato italiano (per esempio sul capitale e sul reddito). E deve essere per questo che, imponendo il corso forzoso della moneta… Read more →

DAL "CHE" A CHAVEZ, PER SPIEGARE COME È MORTA LA LIBERTÀ IN VENEZUELA

DAL “CHE” A CHAVEZ, PER SPIEGARE COME È MORTA LA LIBERTÀ IN VENEZUELA

di REDAZIONE Che il Venezuela stia sprofondando grazie alle politiche introdotte da Hugo Chavez ed oggi reiterate da Nicolas Maduro è cosa risaputo. Ma non per tutti. C’è ancora moltissima gente chi pensa che il Venezuela sia una specie di eden del “Socialismo del Terzo Millennio”, quello che tanto piace ai Gianni Minà d’Italia. Non solo, ci sono troppe persone che… Read more →

ECCO QUANTI SOLDI HANNO STAMPATO LE BANCHE CENTRALI

ECCO QUANTI SOLDI HANNO STAMPATO LE BANCHE CENTRALI

di PAOLO CARDENÀ Mentre sui mercati continua l’euforia per via della prospettiva che, a dicembre, la Banca Centrale Europea, potrebbe aumentare la dimensione del quantitative easing e/o allungarne la scadenza,  ieri è intervenuta anche la Banca Centrale cinese, la People’s Bank of China (PBoC), che ha tagliato i tassi di riferimento per la sesta volta da novembre scorso, nel tentativo… Read more →

LO STATO, IL DIRITTO ALL'AUTODIFESA E ALCUNE RIFLESSIONI PERSONALI

LO STATO, IL DIRITTO ALL’AUTODIFESA E ALCUNE RIFLESSIONI PERSONALI

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO A volte è necessario richiamarsi ai principi per orientare correttamente la discussione. Si sentono in giro, infatti, delle enormità, come quando qualcuno sollecita una legge che lo autorizzi a difendersi, senza rendersi conto di chiedere allo stato qualcosa che è già suo. Anche semplificando un po’, quindi, non si corre certo il rischio di impoverire la qualità del… Read more →