Informazioni sui cookie

LEONARDO FACCO EDITORE INSIEME A goWARE PER LANCIARE E-BOOK E PRINT ON DEMAND

GOWARELa Leonardo Facco Editore prosegue instancabile nella sua opera di diffusione del meglio del pensiero liberale e libertario. Dopo aver consolidato la collaborazione con la Libreria del Ponte, ora fa nascere – grazie al lavoro del direttore editoriale Pietro Agriesti – quella con goWare, startup di nuova editoria, grazie alla quale i nostri libri saranno disponibili anche in e-book, con la più ampia diffusione!

È possibile trovarli nelle principali librerie online (tra cui Amazon, Apple, Google, Ibs.it), in tutte le librerie online indipendenti italiane, o direttamente sul sito di goWare. Possono essere acquistati in formato EPUB o Kindle, e per chi ama una più tradizionale lettura cartacea è disponibile anche l’opzione print-on-demand!

L’offerta spazia dai classici del liberalismo, come La Legge di Frédéric Bastiat, alle opere di Ayn Rand, dai grandi autori libertari contemporanei, stranieri e italiani, come Hans-Hermann Hoppe, Leonardo Facco e Giovanni Birindelli, alle opere della Scuola Austriaca di Economia, fino al revisionismo storico tipicamente libertario, delle opere di Don Beniamino di Martino.

Il libro sta vivendo una rivoluzione: il web, la stampa digitale, gli e-book, i grandi store online come Amazon, hanno cambiato e stanno cambiando l’editoria, i libri e la lettura. Mentre spesso librai ed editori protestano e chiedono sovvenzioni e protezioni, come la “legge anti-Amazon” che vieta gli sconti, la verità è che i provvedimenti politici, per quanto odiosi e nocivi, non hanno possibilità di fermare gli epocali fenomeni in atto… e meno male! Non fermeranno il digitale e gli e-book, come non fermeranno il web, come non fermeranno bitcoin. E a sopravvivere e a prosperare alla fine sarà chi anziché opporre uno strenuo rifiuto, saprà capire il presente e agire in modo previdente, sarà chi mostra una mentalità imprenditoriale, non chi dà fiducia agli Stati e ai loro metodi.

Ecco le prime uscite, già disponibili:

ELOGIO DEL CONTANTE di Leonardo Facco

ELOGIO-COP3

Leonardo Facco smonta tutte le “giustificazioni” insensate addotte da chi vorrebbe abolire il contante e spiega perché per coloro a cui sta a cuore la libertà, difendere la libera circolazione del contante deve essere un dogma, un principio intoccabile.

Denaro e libertà di Ayn Rand

DENARO-LIBERTA

Il denaro, ci dice Ayn Rand, poggia sull’assioma che ogni uomo è il proprietario della propria mente e dei propri sforzi. Il denaro non consente di stabilire il valore dei nostri sforzi a nessun potere superiore, ma solo alla scelta volontaria dell’uomo disposto a commerciare in cambio dei suoi sforzi.

LA LEGGE di Frédéric Bastiat 

LEGGE

Uno dei testi fondativi del pensiero liberale moderno: ispirandosi a Locke, Bastiat mette in atto una delle più strenue e radicali difese dei diritti individuali. E dimostra che la libertà, che è propria dell’ordine naturale, è l’unico modo legittimo, pacifico e davvero necessario di intendere e organizzare le relazioni tra gli uomini.

Ed ecco le prossime uscite programmate:

Burocrati e parassiti di Max Nordau

ADDIO VECCHIE MONETE: È L’ORA DI BITCOIN

Abbasso la democrazia di Hans-Herman Hoppe

LA Sovranità della legge DI Giovanni Birindelli

la virtù della povertà di Don Beniamino di Martino

Stato di diritto di Don Beniamino di Martino

introduzione alla scuola austriaca di economia di Pietro Monsurrò

Article written by

3 Responses

  1. Ezio Marini
    Ezio Marini at | | Reply

    Finalmente!
    Vivo all’estero e i libri elettronici fanno ormai parte del mio pane quotidiano.
    Viva il libertarismo, viva la libertà.

  2. vetrioloblog
    vetrioloblog at | | Reply

    Mi auguro che la spontanea condivisione in rete di questi contenuti si estenda al punto di incrinare un sistema statolatrico che tutto farà fuorché autoriformarsi. C’è un bel muro di Berlino da battere!

Please comment with your real name using good manners.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *