16 Responses

  1. Manzo Matio
    Manzo Matio 4 settembre 2012 at 07:46 | | Reply

    Da qualche mese frequento le riunioni di Italia Futura in Piemonte. Da “liberale indefesso”, Ho letto con grande interesse il vostro manifesto.

    Sono dirigente industriale, co. PIU di 20 anni di esperienza di Management Internazionale (Direttore Generale Olivetti, Direttore Generale Fo d’azione Torino Wireless, Amministratore Delegato Santer Reply, Vice Presidente del Fondo Piemontese di Seed Capital (x lancio start Up), Piemontech,).

    Faccio parte con un gruppo di amici della PIU grande associazione piemontese per lo sport dei differentemente abili (www.Sportdipiu.it)

    Sono molto interessato a mettere le mie competenze e le mie relazioni a disposizione di un progetto che possa aiutare il nostro paese. Sono appena tornato da un viaggio in Turchia, da cui ho avuto l’ulteriore conferma che il nostro e un paese “tecnicamente fallito”, che non può essere lasciato nelle mani di Bersani e Vendola e che necessiterebbe di una vera rivoluzione, democratica e liberale.

    Se posso essere utile so o a disposizione, e sono comunque interessato a conoscere le vostre iniziative in Piemonte (torino) e/o a Milano dove passo 2/3 giorni a settimana

    Cordiali saluti

    Mario

    1. leonardofaccoeditore
      leonardofaccoeditore 4 settembre 2012 at 12:50 | | Reply

      La mia mail se mi vuole scrivere leonardo.facco@tiscali.it. Il mio telefono 335-8082280

  2. TPM
    TPM 4 settembre 2012 at 12:59 | | Reply

    Condivido le vostre idee, in particolar modo sono contraria alle tasse, in quanto devo dare allo stato più del 60% del mio reddito tra l’altro reddito aleatorio perchè non ho un reddito fisso e del 40% che mi rimane spendendolo ci pago pure l’Iva, per avere in cambio cosa? Niente! Perchè, se sto male le medicine me le devo pagare e così analisi o interventi urgenti. Sono obbligata ad avere la macchina perchè i mezzi pubblici a Roma sono inefficienti e cari. Devo pagarmi il garage perchè non si trova posto per parcheggiare e ci sono pure i furti o atti di vandalismo e quindi è pericoloso la notte lasciare la macchina incustodita. E poi, vogliamo parlare dell’IMU: Una tassa o imposta, il concetto non cambia, ingiusta, anticostituzionale, deleteria per l’economia. E poi perchè pagarla? Per mantenere quei parassiti statali che campano con il lavoro altrui. Perchè io se non lavoro non mangio e certe tasse le devo pagare lo stesso.
    Ci dobbiamo ribellare al più presto.
    Lidia Alcamo
    Roma
    lidiaalcamo@hotmail.it

  3. Alessandro Lamedica
    Alessandro Lamedica 28 settembre 2012 at 11:54 | | Reply

    Sono un medico, libero professionista di 58 anni, in sintonia con l’idea liberale di questo movimento, mi piacerebbe iscriversi e partecipare allo stesso. Grazie Alessandro Lamedica

  4. simone casseri
    simone casseri 10 ottobre 2012 at 14:01 | | Reply

    condivido appieno la vostra visione. posso partecipare in qualche modo?

  5. LAMBERTO
    LAMBERTO 12 ottobre 2012 at 21:54 | | Reply

    Ho con vero piacere scoperto il Vs. sito ed il Sig.Leonardo Facco da pochissimo tempo. Più in particolare dall’ultima puntata di quinta colonna. Finalmente ho scoperto che esiste qualcuno che la pensa come me. Spero non sia il solito venditore di fumo come lo è stato Berlusconi ed il centro destra nel corso degli ultimi dieci anni che anziché tutelare il libero mercato e restringere la sempre crescente invadenza statale ha invece fatto esattamente il contrario. Infatti negli ultimi 10 anni le leggi fatte da costoro (o meglio fatte dagli schifosissimi alti dirigenti ministeriali che si sono scritti le leggi che servivano a loro per garantirsi gli stipendi), ci hanno letteralmente condotto ad uno stato di comunismo puro. Che in italia si viva oramai in uno stato totalitario o comunista è stato da ultimo proprio oggi confermato dalla sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato incostituzionale una norma per una volta giusta, che era quella del taglio degli stipendi ai burocrati pubblici. Che cosa ne dite? non è il caso di segnalare una tale abominio? I burocrati garantiscono i loro stessi diritti mentre di converso con le leggi che fanno opprimo i liberi cittadini che tentano in tutti i modi di sottrarsi alle loro crescenti pretese. Non è forse il caso di scendere in piazza contro una tale assurdità?
    Lamberto

  6. stefano bianchi
    stefano bianchi 22 ottobre 2012 at 08:53 | | Reply

    Sono con voi

  7. Lillo Craparo Monza
    Lillo Craparo Monza 25 novembre 2012 at 18:38 | | Reply

    Ho scoperto per caso il vostro sito.contiene indicazioni interessanti.ci sono in programma iniziative su Milano?grazie mille Lillo Craparo Monza tel 3388583861

    1. leonardofaccoeditore
      leonardofaccoeditore 25 novembre 2012 at 20:00 | | Reply

      Grazie mille! Per ora, nulla previsto su Milano. Segua il sito, qui riporteremo ogni nostra iniziativa. Cordialmente
      Leonardo Facco

  8. Casanova Jakob
    Casanova Jakob 25 gennaio 2013 at 14:54 | | Reply

    buongiorno la mia domanda l’ho scritta sotto eventi… se posso aiutare ben volentieri!!!

    1. FrancescoPD
      FrancescoPD 22 giugno 2013 at 19:30 | | Reply

      Si soprattutto del mais biologico che arriva in quantità dalla romania,.. dove in fatto di siccità anche li non si scherza e dove lo lasciano in campo fino all’essicazione commerciale, una vera botta di salute…
      L’analisi comparata delle micotossine tra convenzionale e bt si trova sullo studio dell’università di biologia di Milano.

  9. clemente
    clemente 3 settembre 2013 at 14:57 | | Reply

    Bravo Fidenato!
    Siamo tutti con te.
    La mafia fascista di ambientalisti, animalisti e altra merda schifosa dovrebbe essere estromessa dall’ Italia.
    Invece non andranno neanche in galera.

    Loro si (gli ambientalisti, non gli OGM) sono organismi TOSSICI che uccidono il pianeta!!!!
    Comunque gliene ho dette 4 ad un banchetto di greenpeace a Vercelli lo scorso luglio!

  10. angelo
    angelo 3 settembre 2013 at 15:03 | | Reply

    GRANDE FIDENATO!
    Fra l’ altro tutti questi ambientalisti che fanno gli isterici sulle pannocchie OGM o sui topi usati in laboratorio, non spendono una parola sul vero massacro e “pesticida umano”, che è l’ ABORTO.
    Da che esiste la legge 194, oltre 6 MILIONI di bambini ammazzati, col conto fatto pagare ai contribuenti.
    Tutti resi complici di un omicidio seriale.
    Ma quelli se la prendono con gli ogm……..

  11. Marianna Cipriani
    Marianna Cipriani 2 novembre 2013 at 14:52 | | Reply

    Sono di Verona, abito a Brescia, e vivo da anni a New York, come vi si può rintracciare localmente? Come posso contattarvi?

    Grazie e cordiali saluti,

    Marianna Cipriani

    1. leonardofaccoeditore
      leonardofaccoeditore 2 novembre 2013 at 23:48 | | Reply

      A New York intendi? Scrivimi a Leonardo.facco@tiscali.it

  12. Vincenzo BRESCIA
    Vincenzo BRESCIA 4 gennaio 2014 at 14:44 | | Reply

    Studiare bene la Moder Money Theory di Mosler prima di criticare indiscriminatamente. Altrimenti andremo a ramengo tutti (altro che la
    ripresa del pretino Letta)

Please comment with your real name using good manners.

Leave a Reply

© 2013 MovimentoLibertario.com