5 Responses

  1. Alessio Niccolai
    Alessio Niccolai 21 gennaio 2013 at 10:48 | | Reply

    La proprietà è un furto e voialtri i prossimi inquisiti in maxi-processo popolare

    1. toto
      toto 9 aprile 2013 at 01:32 | | Reply

      La proprietà statale dei mezzi di produzione è quella situazione nella quale una sola persona (re, imperatore, faraone, segretario di partito,..) di fatto è padrona di tutto.
      Solo due tipi di persone sono favorevoli a una cosa del genere: 1) i membri della classe dominante ,cioè il governante e i suoi scagnozzi, 2) gli imbecilli che non si accorgono di essere truffati (di solito li indottrinano da piccoli).
      Il processo chi dovrebbe farcelo il gruppo 1) o il gruppo 2) ?

    2. Sigismondo di Treviri
      Sigismondo di Treviri 12 giugno 2013 at 16:59 | | Reply

      Quindi le cose sono due. O tutti sono proprietari di tutto e quindi sono tutti ladri o lo stato è proprietario di tutto e quindi il ladro è lui. C’è una terza possibilità: che ognuno sia proprietario di quello che si è guadagnato lavorando. Sarà pure un ladro, ma se non altro il malloppo se lo è sudato.

    3. depaoli.fabrizio@liberi.it
      depaoli.fabrizio@liberi.it 5 ottobre 2013 at 05:43 | | Reply

      “La proprietà è un furto”
      trattasi di ossimoro perché il furto è la sottrazione di altrui proprietà.

  2. gioman
    gioman 17 febbraio 2014 at 14:42 | | Reply

    Uno dei pilastri della piattaforma fallimentare ke sta x krollare…..deriva dalla distruzzzxxione del diritto naturale operata dal kosidetto diritto pisitivo (positum) ke di positivo ha benpoko……non si é riusciti a fare un giusto mix fra il dnaturale e il dpositivo. Le forze del male hanno aggiudicato al dpositivo la vittoria.

Please comment with your real name using good manners.

Leave a Reply

© 2013 MovimentoLibertario.com