In Ambientalismo, Scienza e Tecnologia

MAISGIORGIOSEMINAGIUGNOLETTI PER VOI

COLLOREDO DI MONTE ALBANO – Non un semplice campo, bensì un vero e proprio laboratorio a cielo aperto che potrà essere frequentato da tutti coloro che si dimostrano scettici nei confronti delle colture Ogm e che ritengono che queste coltivazioni possano danneggiare il resto dell’ecosistema. È questo lo scopo principale dei 6 mila 500 metri quadrati seminati poco prima di Pasqua con mais transgenico.

Il fautore della semina è Fidenato, che ormai da anni si batte per la coltivazione del mais Ogm in Friuli Vg e che pare, secondo indiscrezioni, abbia seminato questa tipologia di piante, oltre che a Colloredo, a Vivaro e Tomba di Mereto, località già note, anche in altre zone della regione ancora sconosciute. Questa volta Fidenato ha trovato lungo la sua strada l’aiuto di un tecnico del settore, il biologo Leandro Taboga, proprietario anche del campo di Colloredo.

«Sotto accusa da parte degli ambientalisti – ha commentato Taboga – c’è il polline del mais Ogm che a loro parere potrebbe danneggiare l’ecosistema. Con questa dimostrazione faremo capire alla gente che non è il mais Bt Mon 810 a creare danno sulla popolazioni dei bruchi delle farfalle messa in discussione finora, ma la mancanza di ortiche che i bruchi prima della trasformazione mangiano in quantità abbondantissima. Quanti contadini sanno che i bruchi visibili sulle foglie di ortiche danno origine a farfalla Inachis Io e quanti di essi sono stati sensibilizzati dai competenti uffici regionali e dagli ambientalisti a non distruggere le ortiche che possono crescere ai bordi dei campi di mais? Anziché fare la guerra al Mon 810 al fine di tutelare le popolazioni della Inachis io, basterebbe non estirpare le ortiche. Il fatto che non sia il polline ma la mancanza di cibo a provocare l’estinzione di questo insetto sarà dimostrato qui prossimamente.

Da settimane stiamo cercando le ortiche necessarie e le larve stanno già nascendo e nel momento delicato della deposizione delle uova, il polline sarà nel suo momento massimo di espansione. In questo modo verificheremo eventuali danni agli animali e anche quanto lontano andrà il polline, per eliminare anche questa ultima diceria sulla contaminazione tra piante».

Un’apertura è arrivata anche dal sindaco di Colloredo di Monte Albano: «È importante che questa iniziativa non sia partita da nessun contadino del comune – ha commentato Benedetti – ma da Fidenato. La legge infatti va rispettata e ora gli enti competenti prenderanno i provvedimenti del caso. Se però la Regione decidesse di appoggiare il progetto visto l’affiancamento di Fidenato a Taboga, biologo molto preparato, l’idea potrebbe diventare un’occasione di confronto reale con fondamenti scientifici seri».

TRATTO DA http://messaggeroveneto.gelocal.it/

Recent Posts
Showing 8 comments
  • Renzo Riva
    Rispondi

    Se questa di Benedetti è un’apertura meglio le meretrici: nessuno più aperto di loro.
    A suon di rispettare la legge e mai inviare alle sedi opportune e superiori, OdG e altro siamo arrivati col culo per terra grazie anche alla innata propensione dei sindaci che altri livelli delinquenziali e criminali gli hanno legalmente permesso.
    Come per il caso della sarda che a 41 anni si gode un vitalizio di € 5’129.
    Mio commento su:
    https://it.notizie.yahoo.com/blog/gossip-di-palazzo/miss-vitalizio-in-pensione-a-41-anni-con-5mila-euro-al-mese-095015577.html
    ,
    Si vergognino pure i pensionati baby pronti alla grassazione quando è stato loro concesso di praticarla.
    Istituzioni di uno Stato delinquenziale che hanno favorito ciò per il cosiddetto “voto di scambio” gestito con le proporzioni del manuale Cencelli.
    Dove sono oggi i fautori dei “diritti acquisiti”? Sindacati in testa (legge Mosca) con la complicità dei partiti politici e che vedevano il capofila nel PSDI; tutti accomunati nella delinquenza politica e criminalità economica.
    Sic transit gloria mundi.
    .
    Se non basta ritornerò sull’argomento.
    .

  • Giorgio Fidenato
    Rispondi

    Sig Silvia, pensi a cosa sarebbe successo se la scienza, come lei chiede, passi il vaglio politico-popolare. Si immagini cosa sarebbe successo ai tempi di Galileo: cosa avrebbe votato la gente se avessero chiesto loro di permettere o no a Galileo di continuare la sua ricerca sulla teoria eliocentrica? La verità non può essere stabilita dalla politica o da un voto. La verità è valida per definizione!!!

  • Giorgio Fidenato
    Rispondi

    Sull’idea di Taboga, francamente penso che lei non abbia proprio capito cosa ha detto Taboga. In ogni caso, venga a vedere a Colloredo di Montealbano cosa succede e non faccia come quegli scienziati che, quando Galileo gli chiedeva di guardare dentro il cannocchiale per avere la prova della sua teoria, questi dicevano che erano illusioni ottiche e non guardarono assolutamente dentro il cannocchiale!!!!

  • Elia Lazzari
    Rispondi

    La natura è perfetta e noi la dobbiamo difendere da chi si crede superiore e la vuole manipolare, OGM è una manipolazione di una cosa perfetta per farla diventare imperfetta e far cadere la gente nelle mani dei speculatori!

    • leonardofaccoeditore
      Rispondi

      Mi permetta di dirle che sta dicendo delle sciocchezze senza eguali

      • Renzo Riva
        Rispondi

        Leonardo sei troppo “politically correct”:
        La Natura è tanto perfetta che non ha costruito ripari consoni per l’uomo che ha dovuto dapprima difendersi da lei costruendo le palafitte.
        Poi la ricerca medica per debellare le malattie dovute a miocrobi e batteri e letali per l’uomo.
        Non parliamo dell’alimentazione poi.
        Mi fermo qui perché ho l’impressione di perdere tempo e d’infastidire l’asino.
        Mandi

  • Giorgio Fidenato
    Rispondi

    Infatti in natura esiste l’amanita falloides con il suo buon veleno, il cancro, la peste, i vari virus, eccc..
    Sig. Lazzari, se è così convinto della perfezione della natura, perché vive in una casa che per essere costruita han dovuto sventrare una montagna, prendere delle pietre, scioglierle in un forno per fare il cemento, ecc… Perché non vive alla stato brado in una grotta??
    Qui, quello che c’è di manipolato, è la vostra testa, manipolata dall’ideologia neo pagana della grandezza della dea Gaia. Voi siete completamente invasati dall’ideologia e non siete in grado di ragionare. Perché usa il p.c.? In natura non esiste anche se è perfetta!!!

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search