In Ambientalismo, Scienza e Tecnologia

FIDENATO_OGMDI REDAZIONE

Questa volta gli e’ andata fin troppo bene perché’ era la prima volta che si piantava mais OGM ed il terreno non era recintato come una vera proprietà’ privata, ma le volte successive questo e’ successo.

Le condanne appaiono lievi, ma ai 120 euro di multa vanno aggiunti i costi per i vari legali coinvolti e li la cifra si comincia a fare salata.

No finisce qui poi. Ci sono ancora altre tranches di processi tra cui quello ai signori che hanno malmenato Fidenato presso la sua agenzia di Agricoltori Federati. E le recidive sono anche più salate. 

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

 

——————————————————-

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI

L’ULTIMO LIBRO DI LEONARDO FACCO, SOLO 100 COPIE NUMERATE E AUTOGRAFATE

Recent Posts
Showing 11 comments
  • Fabio
    Rispondi

    SEMPRE TROPPO POCO PER TALI TESTE DI CAZZO accecate come sono dall’ideologia che si sono bevuti per anni.

    • leonardofaccoeditore
      Rispondi

      E la scusante della recinzione??? Roba da non credere…

      • Silvano Mondo Libertario
        Rispondi

        ma la mancanza di recinzione, non dovrebbe essere un’aggravante in quanto “esposto a pubblica fede”?

      • Stefano Nobile
        Rispondi

        e che recinzione volevano? Un’inferriata per delimitare un campo di mais?
        E’ evidente che hanno cercato ogni mezzo per alleggerire la pena.
        Se non ricordo male mi sono ripassato io tutti i picchetti dopo la semina. Erano abbastanza evidenti.

  • M.valter
    Rispondi

    ORA LO PIANTO ANCH’IO il mais ogm. Fidenato, dimmi dove si compra. Pianto 9 ettari in un comune che è uno dei più rossi d’ Italia, il secondo per la precisione..

    • Giorgio Fidenato
      Rispondi

      Parliamone in privato. Ma per quest’anno ormai il tempo della semina è scaduto.

      • hilda
        Rispondi

        infatti….idiota…

        seminarlo solo per rompere i coglioni. Bravo eh…

  • lorenzo s.
    Rispondi

    Io li condannerei a lavorare nei campi per un anno e poi senza dir loro niente distruggerei una parte del raccolto, in modo da rendersi conto cosa significa veramente lavorare e vedersi tolta una parte del frutto del proprio lavoro.

    • hilda
      Rispondi

      chissa quanto ci stai nei campi eh….

  • Sigismondo di Treviri
    Rispondi

    Io la roba OGM l’ho piantata. Poca, ma l’ho piantata. Nessuno è venuto a rompermi il c…o perchè ogni notte mi alzo e sparo cinque o sei colpi di pistola a salve. La gente mi ha preso per un matto pericoloso, ma sta lontana e questo mi basta.

    • Christian
      Rispondi

      Ovvio, sono tutti dei vigliacchi che agiscono i branco.
      Subumani della peggiore specie che si rintanano nelle loro buche quando c’è del vero pericolo.

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search