In Anti & Politica

fide5DI REDAZIONE

La scorsa settimana gli uomini della Forestale della Regione hanno distrutto il primo terreno Ogm a Mereto Di Tomba, ma nulla hanno potuto fare a Colloredo dove si sono trovati di fronte a 300 tra agricoltori e rappresentanti di associazioni – capeggiati dal leader di Futuragra Giorgio Fidenato.

Viste l’occupazione e la resistenza la Forestale ha sospeso l’intervento ma la Regione si è rivolta alla Procura. Che ha deciso per il provvedimento di sequestro e immediata distruzione.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO QUI

Recent Posts
Showing 10 comments
  • Albert Nextein
    Rispondi

    Non ci sono prove che i prodotti Ogm siano pericolosi , sia per l’uomo che per la natura.
    L’accanimento contro Fidenato mi ricorda l’atteggiamento oscurantista e ideologico che aveva la chiesa nei confronti di Galileo.

    Già in passato matematici e scienziati avevano capito che il pianeta era sferico.
    Addirittura Aristarco di Samo ne tentò una misurazione.

    Ma , prove alla mano, non doveva affermare una cosa del genere.
    E non si doveva avere la possibilità di trasmettere al mondo questa fondamentale realtà.

    Galileo, anche se subì , ebbe ragione.

    Lo stesso sarà per Fidenato e per quelli come lui che vogliono coltivare Ogm sui propri campi.

  • FrancescoPD
    Rispondi

    L’italia è comunista della peggior specia, tipo russia anni ruggenti.
    Tutto quello che dice il partito va bene, la magistratura serva al regime e totalmente deresponsabilizzata perchè fa parte e deve ubbidire al regime, giudici deresponsabilizzati che obbediscono al vento che tira.
    Tutto quello che è iniziativa privata va demolito anche se con la menzogna e senza la benchè minima vergogna se l’intero mondo scientifico grida il contrario.
    Le multinazionali sono il nemico da abbattere, senza sapere che così facendo le stanno rafforzando, annientando tutto quello che c’era di buono in italia,.. ma tant’è bisogna fare comunque la voce grossa in patria per far capire a tutti che è lo stato che gestisce le vite di noi tutti, non importa nulla del danno, importante è l’ideologia.
    Cosa importa se 1/3 dei prodotti consumati per l’alimentazione animale ed umana sono importati e sono ogm, quello che conta è annientare in italia il piccolo agricoltore che si è tramandato di generazione in generazione la proprietà della terra, proprietà che per lorsignori è il male assoluto, deve essere annientata l’iniziativa provata del singolo che decide cosa fare nel suo campo,.. perchè il singolo che agisce responsabilmente, sà pensare, agire, decidere, e per questo sterco di italia chi pensa è un problema, è il pericolo.
    In russia erano rimasti alle teorie malate di Lysenko, e sono dovuti arrivare alla fame nera per aprirsi al vero mercato e ripudiare un’ideologia tanto deleteria e disumana.
    Basta vedere la feccia umana che ha invaso i campi di Giorgio, o i vari commenti contrari apparsi sull’articolo precedente per capire quanto sono malati di ideologia, quanto sono ciechi e ottusi mentalmente, grazie a tulla la merda che gli hanno costipato nel cranio le varie scuole pubbliche ed il pensiero unico.

    • mattia
      Rispondi

      Sottoscrivo totalmente il tuo commento. Tra tutte le immaginabili forme in cui si può manifestare una dittatura, quella a cui siamo costretti noi è certamente la più becera.
      E non ne usciamo… sono troppi e troppo ignoranti..

  • eridanio
    Rispondi

    Fidenato è un martire

    I suoi aguzzini meritano di essere scuoiati e lasciati ad essiccare al sole.

    Non c’è violenza più grande dell’impedire o abdicare al soccorso e alla difesa del più debole ascoltandone le ragioni prima di prendere provvedimenti potenzialmente ingiusti e vista la reiterazione addirittura detestabili al punto di far sbroccare anche Ghandi.

    Pace e serenità a voi ….bastardi.

  • Renzo Riva
    Rispondi

    Please comment with your real name using good manners.
    .
    … e non ditemi che non ho avuto il tatto delle buone maniere.
    Non l’avessi avuto …
    .
    Renzo Riva

  • CARLO BUTTI
    Rispondi

    E con queste belle idee oscurantiste da “agricoltura alla zappa” abbiamo il coraggio di presentarci alle altre nazioni con un’EXPO che ha per tema l’alimentazione contro la fame nel mondo. Un’EXPO molto coerente, a dire il vero, perché ha già dato da mangiare a molti brutti ceffi.

  • RobetoFedeli
    Rispondi

    ma il corriere veneto banna i messaggi? ho risposto ad un certo pietro perrino (nulla di offensivo) in sintesi visto che scrive “come sono cancerogeni i prodotti ottenuti dagli animali che mangiano OGM, tipo carne, latte e derivati di animali ai quali si danno alimenti OGM” nella mia ignoranza so che in italia si mangia ogm da tempo molte importazioni sono ogm quindi la lotta contro Fidenato è dannosa anche per chi è contro gli ogm. Ma a quanto pare meglio leggere le megastronzate scritte dai soliti idioti. p.s. mi sono così incazzato che ho risposto anche ad un vecchio post del 2013 qui su ML :-)

    • leonardofaccoeditore
      Rispondi

      probabile!

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search