In Anti & Politica

GIORGIOdi REDAZIONE

Alla faccia dei nazi-comunisti millenaristi, veri e propri trogloditi scientifici e criminali economici. Dove non ci sono loro c’è buonsenso (Giorgio Fidenato è persona di buon senso) ed eccone le conseguenze.

Nel 2014 le superfici coltivate con piante geneticamente modificate hanno raggiunto 181,5 milioni di ettari, 6,3 milioni in più rispetto all’anno precedente e un tasso di crescita del 3-4%. Sono inoltre prassi abituale per 18 milioni di agricoltori in 28 paesi.

E’ quanto afferma un rapporto dell’Isaaa (Servizio internazionale per l’acquisizione delle applicazioni agrobiotecnologiche). Si tratta del diciottesimo anno di crescita continua delle coltivazioni Ogm, aggiunge il rapporto.

Recent Posts
Comments
  • Albert Nextein
    Rispondi

    La realtà vince sulle ideologie.

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search