In Anti & Politica, Economia, Libertarismo, Varie

FIDENATO3DI REDAZIONE

Giorgio Fidenato è un indomito lottatore per la libertà. Nonostante l’assoluzione relativa alla battaglia sul sostituto d’imposta, che non lo soddisfa nelle motivazioni.

Nel chiedere l’annullamento della sentenza da parte del pm, Fidenato rilancia la sua battaglia, con l’intento che lo ha mosso sin dal primo giorno in cui ha scelto, volontariamente e consapevolmente, di non rispettare una legge che considera liberticida.

Ciò che chiede Fidenato è di poter sottoporre la questione alle autorità giudiziarie supreme in Europa, affinché si possa dimostrare che il sostituto d’imposta è un’aggravio ed un’imposizione arbitraria nei confronti degli imprenditori.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Per approfondire, qui di seguito la documentazione depositata.

Clicca e leggi…

IMPUGNAZIONE SENTENZA SOSTITUTO D’IMPOSTA 2015

Recent Posts
Showing 3 comments
  • Michele Bendazzoli
    Rispondi

    Scusate ma non capisco: il ricorso lo ha Fidenato o il pubblico ministero, come risulta dal documento allegato?

  • Albert Nextein
    Rispondi

    Lo stato se la fa sotto.
    E ricorre contro la sentenza favorevole a Fidenato.
    Chi è al di fuori della legge vessatoria , ma all’interno dell’ambito di libertà e buonsenso, viene tacciato di illogicità e contraddittorietà.
    E’ una cosa incredibile.
    Quante braccia rubate ai campi che invece derubano tramite l’uso della legge, chi davvero vorrebbe lavorare tranquillo nei campi come Fidenato.

  • Alessandro Colla
    Rispondi

    Le braccia dei predoni nel mio terreno io non le voglio. Non capiscono nulla di agricoltura, in realtà non capiscono nulla di nulla. Sono braccia rubate all’accattonaggio che potrebbero sostituire quelle di alcuni mendicanti attuali ridotti in quella condizione dal fisco.

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search