In Anti & Politica, Economia

DI REDAZIONE

Lo Stato non riesce proprio a dare ragione a Giorgio Fidenato, nonostante i precedenti, tipo l’assoluzione alla Corte di Giustizia europea.

Ecco, l’articolo apparso oggi su il Gazzettino

LEGGI QUI L’ORDINANZA_FIDENATO

fidenato

Articoli recenti
Mostrati 3 commenti
  • eridanio
    Rispondi

    Se chi appartenendo ad un Ordine e non ad un potere dello stato non riesce ad arrendersi al fatto che la terzietà della magistratura si fonda sul Diritto e non sulla leggislazione, avremo un santo in più sul calendario; mutatis mutandis quello di allora vinceva sul drago con la lancia. Quello di oggi, San Giorgio Fidenato, infila una pertica nel deretano della bestia dal alto del suo trattore.
    Forza Giorgio!

    Etimologia: Giorgio = che lavora la terra, dal greco
    Egli nacque e rimase coerente. :-)

  • Albert Nextein
    Rispondi

    Non possono lasciare che si crei un precedente del genere.
    Sono disposti anche a fare carte false.

  • winston diaz
    Rispondi

    Mi pare di capire, leggendo l’articolo , che secondo gli oppositori della sentenza il giudice piuttosto che assolvere avrebbe dovuto “promuovere un giudizio di costituzionalita’”, che forse vuol dire rimettere alla corte costituzionale le leggi stesse per le quali il giudice stesso avrebbe dovuto condannare Fidenato, per loro dubbia costituzionalita’.
    Non conosco il linguaggio per iniziati quale e’ quello causidico, che sia cosi’?

    Ve l’immaginate la corte costituzionale che si riunisce per decidere se il sostituto d’imposta sia costituzionale o no? Non occorre neanche che si riuniscano, lo possono decidere al bar in mezzo secondo scambiandosi un’occhiata.

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca