In Ambientalismo, Scienza e Tecnologia

di REDAZIONE

Ogm, lo scienziato pentito: “Abbiamo convinto tanti Paesi ma molti allarmi erano falsi”.

L’inglese Mark Lynas era uno dei principali divulgatori contro gli organismi geneticamente modificato. Ora però lancia la nuova sfida: basta pregiudizi.

“La campagna anti-ogm l’abbiamo stravinta. Purtroppo era sbagliata” . L’autocritica viene da uno scienziato- divulgatore, che fu uno dei più efficaci militanti nella mobilitazione mondiale contro gli organismi geneticamente modificati. E  dice che gli ogm non sono nocivi per la salute.

Tratto da la Repubblica

Articoli recenti
Mostrati 8 commenti
  • Giovanopoulos
    Rispondi

    Il danno è oramai fatto. Anche il mio gatto ormai quando sente OGM mette la mano alla pistola nella fondina.
    Non uno degli ambientalisti e politici verde-rosso mai pagherà per gli enormi danni cagionati a popoli che però un po’ se lo meritano.
    Se lo meritano perché essi hanno lo stesso accesso all’informazione alternativa di chi non si è fatto mai fatto infinocchiare dalle scemenze sul nucleare, clima, OGM…

    • leonardofaccoeditore
      Rispondi

      ahahahahhahahaha

  • Alessandro Colla
    Rispondi

    @Giovanopoulus. Come, pure sul clima? E l’IPCC allora? “E pppòi su quale libro paga ‘SAREBBERO’ oltre il 97% degli scienziati e pppòi è inutile che quel grande letterato che parla di inglese mi viene a dire che si dice ‘sarebbe’ perché il 97% è singolare perché se è il 97% sono tanti e quindi è al ‘plurinale’ e io dico sarebbero, poi i tuttologi mica possono sapere tutto e che ne sanno della ‘cramatiga’, loro studiano sul ‘Pignami’, mica che si informano…”

    • Giovanopoulos
      Rispondi

      Caro Alessandro, ti leggo sempre con interesse e piacere, ma ‘sta volta non ho capito bene la tua risposta al mio post che, a scanso di equivoci, voleva stigmatizzare le menzogne del repertorio ecologista, ma anche la colpevole ignoranza e credulità delle “masse”, compreso il mio gatto.
      Spero di aver chiarito l’equivoco, se equivoco c’è stato.

  • Alessandro Colla
    Rispondi

    No, no, Giovanopoulos, nessun equivoco. Ironizzavo sugli idolatranti dell’IPCC e ho approfittato del fatto che tu avessi citato anche le questioni climatiche. Ho messo tra virgolette, dal primo “epppòi”, una possibile risposta dei trollatori professionisti che ogni tanto infestano questo sito immaginando che avrebbero avuto intenzione di risponderti in quel modo sgrammaticato, asintattico, ripetitivo e privo di contenuti reali. E’ il modo abituale dei privi di argomenti, in fondo ho solo imitato la loro “prosa” abituale. Se avessi voluto criticarti, al massimo avrei espresso dubbi sui popoli che meriterebbero i danni. C’è chi attinge alle informazioni alternative, potrebbe essere una minoranza che non incide e che non merita i disastri rosso – verdi. Potrebbe essere una maggioranza ma il potere se ne infischia sia delle maggioranze che delle minoranze. Poi, non so quantificarli, ci sono quelli che bevono le scemenze pur avendo accesso all’informazione alternativa. Ma anche quelli meritano veramente il danno? Essere sciocchi è una colpa o una situazione di natura? Sono alto 164 centimetri. E’ colpa mia? Potrei essermi alimentato male ma se così non è stato? E se anche così fosse stato, la “colpa” sarebbe stata l’ignoranza. Magari non desiderata. Come dice la salmodia? “Se consideri le colpe… chi potrà resisterti?” Fai bene a stigmatizzare le menzogne di repertorio ma se si nasce gatti non credo che ciò sia addebitabile a colpe in una precedente vita umana. A tal proposito, anticipo ai trollomani che la metempsicosi non l’ho scoperta attraverso raffinate ed esotiche letture da “grande letterato” ma guardando le pellicole con Stanlio e Ollio.

    • Fabrizio Fv
      Rispondi

      Trollomane lo dici a tua sorella. Visto che quando io scrivevo e commentavo su questo sito, tu eri ancora a studiare le barzellette di Pierino.

    • Giovanopoulos
      Rispondi

      Tutto chiaro grazie Alessandro!
      “Il Potere se ne infischia sia delle maggioranze che delle minoranze…”
      Sono d’accordo con te, anche se forse esso si fa più forte ed arrogante quando è sostenuto da minoranze intraprendenti e militanti.
      Rifletterò quindi sulle colpe o meno degli intraprendenti “bevitorii dei scemenze”, ma anche sulle mie e le tue che dobbiamo subire le conseguenze delle politiche dei “mescitori” delle suddette.
      Intanto, mi compiaccio che abbiamo gli stessi intramontabili intellettuali di riferimento ;-)))

  • Albert Nextein
    Rispondi

    Io, quando vado al supermercato per acquisti evito tutti i prodotti ogmfree.
    Da sempre.

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca