In Anti & Politica, Economia, Libertarismo

DI REDAZIONE

INTERVENTO DI CARMELO MIRAGLIOTTA (GENTE PRODUTTIVA) ALL’ASSEMBLEA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO

INTERVENTO DI CARMELO MIRAGLIOTTA (GENTE PRODUTTIVA) ALL’ASSEMBLEA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO

INTERVENTO DI CARMELO MIRAGLIOTTA (GENTE PRODUTTIVA) ALL’ASSEMBLEA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO

INTERVENTO DI CARMELO MIRAGLIOTTA (GENTE PRODUTTIVA) ALL’ASSEMBLEA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO

INTERVENTO DI CARMELO MIRAGLIOTTA (GENTE PRODUTTIVA) ALL’ASSEMBLEA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO

INTERVENTO DI CARMELO MIRAGLIOTTA (GENTE PRODUTTIVA) ALL’ASSEMBLEA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO

[yframe url=’https://www.youtube.com/watch?v=QiAVpjXQMWI’]

Recent Posts
Showing 2 comments
  • Roberto Fedeli
    Rispondi

    L’idea di carmelo non è male, metterla in pratica non è cosa facile, in teoria qualunque persona auspichi la comunità ideale per lui vincerebbe, certo, questo significa un frazionamento naturale e sappiamo che invece ci stanno portando nell’altra strada, quindi il problema maggiore è la classe politica attuale e non parlo solo di quella italiana.

  • Rispondi

    Con le Comunità Volotanrie (autonome, tra affini) si otterrebbe la libertà di vivere nel modo desiderato; solo a titolo di esempio: ” comunista, socialista, liberale “, comunità che di fatto, e legittimamente, oggi esistono sino a prima del volto (i partiti o movimenti che siano). Dopo il voto, sempre esemplificando, due delle tre si dovranno sottomettere a quella vioncente che imporrà di vivere secondo le sue regole e orientamento. E’ ingiusto e sensa senso !!! Oltre al fatto che le altre due faranno di tutto per ostacolarne il percorso, cercando di abbatterla per mettersi al suo posto alle succesive elezioni e iniziare a smantellare quanto è stato fatto. Ripeto: illogico !!!

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search