INGIUSTIZIA SOCIALE

INGIUSTIZIA SOCIALE

DI MATTEO CORSINI Francesco D’Uva, capogruppo alla Camera del M5S, è firmatario del disegno di legge per intervenire sulle cosiddette pensioni d’oro. In sostanza, si tratterebbe di ridimensionare l’assegno di chi percepisce oltre 4mila euro netti al mese che non sia giustificato dalla sua storia contributiva, secondo le intenzioni dei promotori. Dalla lettura dell’articolato emerge però che si tratterebbe di… Read more →

ORGOGLIO ITALIANO? MA ANCHE NO...

ORGOGLIO ITALIANO? MA ANCHE NO…

DI ALBERTO VENEZIANO Ogni tanto c’è qualcuno che parla di “orgoglio italiano” ma come si fa!?! Tanto per dirne una, l’italia ha avuto per decenni il partito comunista più forte dell’occidente. Ripeto, un partito comunista, ma proprio COMUNISTA, in grado di condizionare pesantemente tutto ciò che è accaduto nella fase cruciale dello sviluppo che avrebbe dovuto farne un paese progredito… Read more →

MONOPOLY, IL SOCIALISMO NON FUNZIONA NEMMENO PER GIOCO

MONOPOLY, IL SOCIALISMO NON FUNZIONA NEMMENO PER GIOCO

DI MARCO LIBERTA’ Nel 1904 Elizabeth Magie, una femminista di sinistra americana, inventò e brevettò un gioco da tavolo per dimostrare le teorie economiche di Henry George. Henry George riteneva che vi dovesse essere un’unica imposta sulle terre padronali, corrispondente alla loro produttività e posizione geografica. La forte tassazione, i cui proventi sarebbero stati destinati allo stato sociale, avrebbe indotto… Read more →

GRULLINI, PIDIOTA E L'IGNORANZA ECONOMICA SOCIALISTA

GRULLINI, PIDIOTA E L’IGNORANZA ECONOMICA SOCIALISTA

DI SILVANO CAMPAGNOLO La più grande differenza tra l’ignoranza dei Grullini e quella del PDioti sta nel fatto che i Grulli la palesano quasi orgogliosamente, i PDioti la mascherano. Ovviamente i secondi (i PDioti ndr) sono estremamente peggiori dei primi perchè dai primi puoi difenderti dato che capisci subito quanto siano ignoranti, i secondi fanno credere di avere competenza ma… Read more →

SALVINI SI LIMITI A PARLARE DI IMMIGRATI

SALVINI SI LIMITI A PARLARE DI IMMIGRATI

DI MATTEO CORSINI Va bene che le sue fonti principali in materia sono Claudio Borghi e Alberto Bagnai, ma sentire Matteo Salvini che parla di finanza pubblica è deprimente. Oltre a ribadire per l’ennesima volta che “faremo di tutto per rispettare regole e regolette europee ma il rapporto deficit/Pil non è la Bibbia”, che è poi il motivo per cui le… Read more →

UN ALTRO CHE CHIUDE

UN ALTRO CHE CHIUDE

DI MARCO ADAM LAFFER Da qualche giorno, vicino a casa mia, ha chiuso un grande ferramenta. Si e’ tolto una bella soddisfazione scrivendo col pennello e la vernice sulla vetrina del triste sarcofago con pezzi di filo elettrico abbandonati tra polvere e impronte da lavoro, una grande scritta. La scritta e’ una sonora polemica verso i rompicazzo del quartiere che… Read more →