In Anti & Politica, Economia

DI ANTONIO MANNO*

Ancora un altro articolo, questa volta di Antonio Manno, sulla trasmissione Report di domenica scorsa 15 aprile. Quel servizio è stato talmente osceno, ha raggiunto punti così profondi di bassezza economico culturale che merita ancora di essere messo alla gogna ed esposto al pubblico ludibrio. Non so se questo accanimento servirà davvero a qualcosa, tranne il blog di Grillo gli altri messi insieme non raggiungono un millesimo delle persone che una sola trasmissione come quella di Report riesce a fare. Tuttavia solo con la costanza e l’insistenza è possibile provare, almeno provare ad accendere una scintilla nei milioni di teste che cercano una risposta a quanto sta accadendo in questo paese.

—————————————————————–
La causa della crisi economica e delle enormi sofferenze che provoca soprattutto alla classe media è chiara e semplice, in termini più o meno pratici si potrebbe sintetizzare cosi: la distorsione dell´economia e della convivenza pacifica provocata dall´immissione di denaro falso (inflazione monetaria) da parte delle elite politico-finanziarie che ci governano.

Infatti tale immissione di denaro falso causa un enorme trasferimento di ricchezza reale dalla classe produttiva che lavora e produce beni reali (la classe media) alla classe parassitaria di chi governa (elite politica-finanziaria)

Non c´è alcuna possibilità di risolvere la crisi economica se non intervenendo alla radice di tale causa: eliminare l´attuale sistema monetario del denaro fiduciario delle banche centrali e ritornare a un sistema monetario legato all´oro (o ad un altro bene reale scarso scoperto dal libero mercato).

Tutte le altre “soluzioni” sono balle, fandonie, palliativi…

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

La Scuola Austriaca di Economia ha dimostrato l´irrefutabile esattezza di tale soluzione sin dal 1912 con il libro di Ludwig von Mises “Teoria della moneta e dei mezzi di circolazione”, questa è la ragione principale per cui tale Scuola di economia è stata ferocemente avversata dall´elite accademica sin dai suoi inizi e lo è ancora oggi.

Ora, per comprendere chiaramente le realtà devi partire dalla premessa che i politici che ci governano non sono stupidi né ignoranti, se lo fossero non sarebbero arrivati alle posizioni di comando. Essi sanno molto bene, come me, qual´è la vera causa della crisi economica e soprattutto sanno benissimo quali sono le conseguenze delle loro decisioni.

Questi politici sono solo sociopatici che seguono il loro istinto ed il loro piano di lavoro, la loro agenda: continuare, come hanno sempre fatto, a sfruttare parassitariamente la classe media! Tutto qua!

Out of caos, Order!

Questo è il loro piano, la loro agenda: continuare a creare consapevolmente caos, sofferenza e distruzione fino a provocare una nuova e violenta rivolta sociale, cosi da creare le condizioni per far si che sia la stessa vittima, la classe media, a chiedere a gran voce l´aiuto del suo stesso carnefice, del sociopatico-politico che l´ha sempre sfruttata: cedere la propria libertà per uno “Stato” più centrale, più autoritario, più forte, più oppressivo!

E non pensare che la spaventosa sofferenza che tale piano possa provocare al “proprio popolo” faccia loro da freno, questa é gente con evidenti disturbi psichici come la totala mancanza di empatia, gente che manda al macello in guerra i “propri ragazzi” senza batter ciglio, con ragioni assurde e illogiche come la guerra al terrorismo!!! Come se si potesse veramente fare la guerra ad un aggettivo !

Per questo motivo è letteralmente agghiacciante assistere ad una trasmissione TV di successo come Report dove una “paladina” della classe media come la Gabanelli, ahime, di cosi grande impatto sulla massa ma totalmente ignorante della teoria economica, della Storia, e completamente incapace di pensare criticamente, si unisce, inconsapevolmente, ad uno dei principali artefici delle sofferenze di quella stessa classe media che avrebbe dovuto invece saper difendere, per chiedere, a gran voce, di eliminare quel poco di libertà che ci è ancora rimasta: l´uso del denaro contante !

Arghhhhhhh

Gabanelliiiiiiiii !!!! Eliminare il denaro contante significa eliminare la libertà !!! Anche la tua liberta´!!!

Il debito pubblico è causato dallo Stato e dai parassiti della politica, l´evasione fiscale è la conseguenza di un regime di tassazione da schiavitù, la corruzione è la naturale conseguenza dell´insopportabile livello della burocrazia… l´uso del denaro contante non c´entra assolutamente niente!!!

Meraviglioso e agghiacciante…osservare la perfidia del professor Monti che, con voce e sguardo paternalista, quasi con timidezza, ringrazia la Gabanelli per il “consiglio” ricevuto che merita “una attenta riflessione”.

Eliminare il contante!!! Anzi, sotto lo sguardo ammaliato del professor Monti, la stupida Gabanelli surregisce, con tanto di grafica all´americana, una straordinaria soluzione come quella di tassarne l´uso al 33%!!!

Follia!

La Gabenelli chiede di tassare al 33% l´ultimo debole e flebile anelito di quel poco di libertà che é ancora rimasto!!!

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Eliminare il contante significa eliminare l´ultimo freno per arrivare ad un denaro totalmente manipolato dalle elite politico-finanziarie, già arrivato ad un limite di manipolazione insostenibile!!!

Peccato che per capire questa follia si debba saper pensare criticamente, avere la capacità di capire l´importanza di informarsi, di imparare almeno le basi della Scuola Austriaca di Economia e di saper leggere la Storia cosi da evitare di combattere per la causa sbagliata…

…proprio per evitare di essere e fare come la Gabanelli.

A proposito! Vi invito a non perdere un articolo scritto sulla Gabanelli nel lontano 2009 dal grande Gian Piero de Bellis su polyarchy dal titolo “Gabanelli ovvero il giornalismo disfunzionale“.

E per chi ha tempo e conosce l´inglese consiglierei questo documentario “I am Fishhead: Are the Corporate Leaders Egoistical Psicopath? ( “il pesce puzza dalla testa, sono i leader delle corporazioni degli psicopatici egoisti ? “)

 

*Link all’originale: http://www.usemlab.com/index.php?option=com_content&view=article&id=796:lagghiacciante-unione-tra-report-e-monti&catid=39:politiche-economiche&Itemid=176

 

Recent Posts
Showing 2 comments
  • Antonino Trunfio
    Rispondi

    Allego sotto il testo della mail che ho scritto a Report, subito all’inizio della trasmissione, dopo la stupefacente intervista di 1 minuto rilasciata da Monti sulla crisi e i problimi dei giovani !!! (il filmato che trovato a riguardo su questo sito, l’ho ideato io, proprio sulle stucchevoli imbecillità del ragioniere della bocconi).
    =============================================================================
    ORA CHE MONTI DICA IMBECILLITA’ è ACCLARATO, LE DICEVA PURE ALLA BOCCONI E LO HANNO SVENDUTO ALLA POLITICA E AI PALAZZI DELLA BUROCRAZIA
    IL DEBITO PUBBLICO E LA MANCANZA DI CRESCITA è CAUSATA DALL’INSUFFICIENTE LOTTA ALL’EVASIONE !!!

    A GABANE’ !! SCUSA GLI HAI CHIESTO ALL’IMBECILLE DI SPIEGARCI IL TEOREMA O TRATTASI DI ASSIOMA ?

    VERGOGNA.
    A.T.

    • Drago78
      Rispondi

      Bravo Antonino Trunfio!! Bisogna farsi coraggio!! Complimenti!!

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search