In Anti & Politica

matteo-renzi-linguaDI MATTEO CORSINI

“La gente in fila per pagare le tasse ti fa venire uno stranguglione al cuore. E’ allucinante che su un tema su cui avevano detto “non si pagherà”, poi si paga” (M. Renzi)

Le parole di Matteo Renzi a proposito della mini-IMU sarebbero anche condivisibili, se non fosse che a pronunciarle non è un signore qualsiasi, bensì il segretario del maggior partito che compone la maggioranza di governo. Sarà pur vero che Renzi non era ancora segretario del PD nei mesi durante i quali il governo non è riuscito a trovare 4 miliardi per eliminare completamente l’IMU sulle abitazioni principali, ma non era neppure l’ultimo arrivato. Dato che lo stranguglione al cuore di Renzi corrisponde a qualcosa di più scurrile che prende i contribuenti a livello del pube, non è una gran consolazione sentirlo criticare il governo che, pure, tutti i giorni ripete di non voler fare cadere.

Ma è evidente che le principali responsabilità per avere per l’ennesima volta costretto milioni di cittadini a farsi i conti (con buone probabilità di sbagliare, oppure costringendoli, di fatto, a spendere altri soldi per la consulenza di un professionista) e a fare la fila per pagare la mini-IMU ricadono sul presidente del Consiglio e sul ministro dell’Economia, che dall’alto delle sue competenze tecniche non è stato capace di fare altro che bofonchiare per otto mesi senza trovare 4 miliardi di spesa da tagliare su oltre 800. Peraltro non mi risulta che Renzi abbia un atteggiamento ostile verso la IUC, che comprenderà anche la vecchia IMU sulle abitazioni principali e il cui costo, a conti fatti, sarà spesso superiore a quello della somma tra IMU e TARES.

E’ quindi stato sicuramente allucinante il caso della mini-IMU, ma lo è altrettanto sentire un signore che continua a parlare del governo come se fosse qualcosa che non lo riguarda, pur essendo segretario del principale partito della maggioranza che sostiene l’esecutivo.

Post suggeriti
Mostrati 2 commenti
  • scocciato
    Rispondi

    Nel buco del c?lo dell’Andalusia sanno come fare.
    La l’IBI, (la nostra ici-imu) te la addebitano sul c/c bancario, su tua unica iniziale istruzione, alla scadenza e dopo averti mandato la liquidazione dell’importo.
    Quest’anno, tra l’altro, la calcoleranno sul valore deprezzato degli immobili. La ci sono prezzi che sono crollati anche del 50%.

    Per cui tutti i burosauri e politici di destra, sinistra, legati e slegati mi facciano una scrosanta pippa e si tolgano di torno per manifesta incompetenza e cialtronaggine.

    Devo anche perdere del tempo per andarli a votare?

    http://www.diariosur.es/20131101/local/marbellaestepona/estepona-aprueba-bajar-201311012033.html

  • Giuseppe
    Rispondi

    Nietzsche insegnava che il bisogno di autorità è così radicato nella gente, che molta gente non cerca libertà ma solo un leader politico che la guidi. Aveva ragione su questo (come su molte altre cose) altrimenti non si spiega come un fanfarone come Renzi, che a mio avviso ha meno carisma di una gallina, riscuota tanto successo.

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca