In Anti & Politica, Economia

mozziconisigarettadi ARTURO DOILO

Dato che Renzi non ha aumentato le tasse (facendo esultare i contrabbandieri), le sigarette saranno ancora più care dai prossimi giorni. I Monopoli di Stato hanno pubblicato l’adeguamento dei prezzi di vendita al pubblico, in attuazione del decreto legislativo della delega fiscale. In sostanza le accise sui tabacchi aumenteranno.

Di conseguenza, il costo dei vari pacchetti salirà da un minimo di 10 fino a un massimo di 20 centesimi. Conti alla mano, il prezzo dei pacchetti dei marchi più diffusi nel nostro paese sarà superiore ai 5 euro.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Fortunatamente, esistono diversi modi per sottrarre i propri beni alle locuste di Stato, tra queste ci sono anche i vecchi, cari spalloni, quelli che ha elogiato finanche l’artista del vernacolo “laghée”, Davide Van de Sfross, dedicando loro la “Ninna nanna del contrabbandiere”. Un pezzo del testo recita: “Ninna Nanna, dormi figliolo, tuo papà ha un sacco in spalla e si arrampica sulla notte. Prega la luna di non farlo prendere, prega la stella di guardare dove va, prega il sentiero di portarmelo a casa…”. 

Non invito nessuno a fumare, ciascuno faccia come crede. Dato, però, che i parassiti hanno massacrato di gabelle anche le innocue sigarette elettroniche, invito chi ama le bionde ad evitare di foraggiare lo Stato per coltivare i propri vizi.

Recent Posts
Comments
  • spago
    Rispondi

    Forza contrabbandieri!!!

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search