In Anti & Politica, Economia

matteo-renzi-linguaDI MATTEO CORSINI

“Il nostro posto in passato era tra i problemi, adesso è tra quelli che provano a risolvere i problemi. Che l’Europa debba cambiare lo diciamo da mesi e qualcosa sta finalmente accadendo. Ma purtroppo un’organizzazione così burocratica si cambia con la logica dei piccoli passi, non con le rotture. Quanto ai vertici ristretti non ho mai partecipato, nonostante gli inviti a farlo. E non inizierò adesso. I luoghi dove si fanno le trattative non sono quelli a favore di telecamere”. (M. Renzi)

In una lunga intervista al Sole 24 Ore, Matteo Renzi, come spesso gli capita, rivendica risultati e fatti che non trovano riscontro nella realtà.

Da tempo va intestandosi l’accelerazione verso il Qe da parte della Bce (una cosa di cui non si dovrebbe essere fieri, ma che in base al pensiero mainstream è cosa buona e giusta), l’accento sul mantra (tanto caro ai keynesiani) “crescita e investimenti” in ambito europeo (scarsa la prima e latitanti i secondi, e considerando che sarebbero fatti con nuovi debiti e inflazione monetaria, anche in questo caso meno ce ne sono meglio è), fino all’essere un risolutore alla Mr. Wolfe in Pulp Fiction, quando prima l’Italia era un problema.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Quanto al fatto che, sulle cose che contano davvero, alla fin fine la Germania e la Francia fanno il bello e il cattivo tempo chiamando poi gli altri a ratificare quanto già deciso, Renzi sostiene: “ai vertici ristretti non ho mai partecipato, nonostante gli inviti a farlo”. E’ comprensibile che non voglia ammettere che l’Italia, in fin dei conti, non ha peso politico pari al contributo economico che i suoi pagatori di tasse sopportano ogni anno per l’Europa; tuttavia lo fa in modo abbastanza maldestro, sostenendo che “i luoghi dove si fanno le trattative non sono quelli a favore di telecamere”.

Detto da uno non particolarmente schivo ad apparire a favore di telecamere, mi sembra davvero ridicolo.

Recent Posts
Comments
  • Alessandro COLLA
    Rispondi

    Siamo da tempo governati da maldestri, più spesso malsinistri, che non si rendono conto di quello che dicono e delle loro contraddizioni in termini. In pratica non potrà partecipare a nessuna trattativa in quanto non ci sono telecamere. Oppure parteciperà di nascosto smentendo la sua ostentata ritrosia. A pallone gonfiato non si guarda in bocca. Né in mente (anche perché ci sarebbe ben poco da vedere).

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search