In Economia

DI REDAZIONE

Il boss di Twitter e Square, Jack Dorsey, in un’intervista al The Timesha espresso grande fiducia per le criptovalute e in particolare per il Bitcoin. “Alla fine il mondo avrà una moneta unica, internet avrà una moneta unica. Personalmente credo che sarà Bitcoin“.

Secondo Dorsey la transizione dall’attuale modello monetario a quello futuro avverrà “probabilmente nei prossimi dieci anni, ma potrebbe avvenire più rapidamente“, una proiezione che apparentemente sembra poco realistica, pur considerando l’ascesa delle criptovalute negli ultimi mesi. L’imprenditore ha riconosciuto nell’intervista che le criptomonete stanno vivendo problemi di in questo momento, ma ci saranno nuove soluzioni che limeranno le difficoltà attuali.

“Man mano che sempre più persone ce l’avranno, le cose miglioreranno. Ci sono nuove tecnologie che si basano su blockchain e le rendono più accessibili”, ha aggiunto. Che Dorsey sia un supporter delle criptovalute è testimoniato dalla recente aggiunta dell’opzione per acquistare e vendere Bitcoin direttamente dall’app Square Cash – limitata a un solo paese statunitense, il Wyoming.

In un’altra intervista Dorsey ha parlato dei benefici del Bitcoin come valuta, parlandone come il prossimo grande passo del mondo della finanza. Dorsey possiede inoltre una certa quantità – purtroppo non è chiaro quanto – di criptovalute, e ha investito in Lightning Labs, una startup che ha lanciato Lightning Network, un protocollo che vuole velocizzare le transazioni e ridurre le commissioni nel mondo delle cripto.

Articoli recenti
Mostrati 2 commenti

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca