In Economia

DI REDAZIONE

Un parziale riconoscimento del criptomondo è venuto anche dalla Germania dove una divisione della Borsa di Stoccarda ha presentato una app per criptovalute. Bison, app della fintech Sowa Labs, promette la possibilità di fare trading in maniera semplice, sicura e libera sulle criptovalute direttamente dallo smartphone. Di app di questo genere ne esistono diverse, anche in Italia, ma la particolarità è che a crearla sia una controllata di Boerse Stuttgart Digital Ventures.

Bison, che sarà disponibile al pubblico in autunno, rappresenta «la prima app cripto al mondo ad avere il sostegno di una Borsa tradizionale», ha affermato Ulli Spankowski, managing director di Sowa Labs. La app non prevede l’applicazione di alcuna fee di intermediazione, fornendo con un’interfaccia semplice informazioni e quotazioni in diretta.

Articoli recenti

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca