In Economia, Esteri

DI REDAZIONE

Il Consiglio Comunale La Orotava abbasserà nuovamente le tasse nel 2019. Il sindaco e l’Assessore del Tesoro dicono che i residenti hanno già risparmiato due milioni di euro con l’abbassamento della pressione fiscale.

Il sindaco di La Orotava, Francisco Linares (CC) e l’assessore del Tesoro, Juan Dóniz (CC), ha annunciato ieri che il Consiglio tornerà a ridurre le tasse ai residenti nel 2019. Le aliquote saranno mantenute congelate e l’imposta sui beni immobili (IBI) di tipo rustico e l’imposta sui veicoli a trazione meccanica sarà ridotta.

La tassa di circolazione diminuirà del 5% nel 2019 (nonostante la previsione iniziale di una riduzione di solo il 3,5%), una riduzione che si aggiunge al -3,5% già applicato nel 2018.

L’aliquota dell’IBI rurale sarà ridotta dallo 0,745% allo 0,548%, il che significa in pratica una riduzione di circa il 36%.

Le 18 ordinanze fiscali del municipio prevedono, inoltre, 56 misure di bonus ed esenzioni. Inoltre, negli ultimi anni, sono scomparse tasse come quelle sui taxi, le licenze di apertura, l’uso di impianti sportivi comunali.

Questo emendamento alle ordinanze fiscali è stato approvato all’unanimità in seno alla Commissione finanziaria e sarà ratificato nella sessione plenaria del 30 ottobre.

(Tratto da Leggo Tenerife)

Articoli recenti

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca