In Libertarismo, Varie

DI ANDREA FERRARI

Bitcoin, Sudamerica, Cyberpunk americani e Satoshi Nakamoto sono alcuni degli ingredienti de “Il conte di Montecrypto”, il primo romanzo di Leonardo Facco.

Il protagonista del libro è Gildo Bacci, un investigatore privato che indaga sulla misteriosa scomparsa della figlia di una nobildonna milanese e le crypto hanno un ruolo chiave nella rocambolesca storia che si snoda tra Milano, Miami e il Venezuela.

Innanzitutto, com’è nata l’idea del libro?

Ho sempre avuto l’ambizione di scrivere un romanzo. Ho divulgato idee di libertà in tutti i modi possibili: scrivendo saggi, aforismi, canzoni, cantando, recitando, presenziando in radio e in televisione, usando i social e le piazze. Dopo una dozzina di libri dedicati perlopiù all’economia e alla sociologia volevo provare a cimentarmi con un linguaggio diverso, la prosa. L’idea è nata a Tenerife, dove un amico è passato a trovarmi e parlando del più e del meno, tra un panino ed una birra, mi ha dato lo spunto per una storia a metà strada tra il giallo e l’avventura. Non è un caso che il mio protagonista, Gildo Bacci, abbia mutuato il suo soprannome.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Quanto c’è di fantasia e quanto di realtà?

La storia che racconto è al 100% di fantasia, benché si innesti su molti fatti di cronaca, e personaggi, assolutamente reali, ripresi dal presente e dal passato. L’investigatore che indaga sulla scomparsa di una ragazza milanese si imbatte nel mondo indipendentista prima, poi in quello libertario, ma anche in quello dei primi cyberpunk americani e dei ribelli venezuelani, impegnati a combattere la dittatura di Maduro. L’unico cameo assolutamente reale è dedicato ai miei genitori, emigranti a Caracas, che finiscono per ospitare il detective durante la sua permanenza in Sudamerica. Lo dovevo a mio padre e mia madre, ai quali avevo promesso che prima o poi avrei scritto di loro e della loro eccezionale esperienza di vita, che da sola vale un libro.  

Da quanto tempo segui il tema delle crypto e perché t’interessa?

CONTINUA A LEGGERE QUI

Articoli recenti

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca