In Ambientalismo, Scienza e Tecnologia

DI AGI

Una foto condivisa centinaia di migliaia di volte durante il #10YearsChallenge mostra quella che viene spacciata come la trasformazione di un ghiacciaio dal 2008 al 2018, da florido e imponente a poco più che una macchia bianca sul mare. La foto voleva denunciare il progressivo scioglimento dei ghiacci a causa del riscaldamento globale. Uno scopo nobile.

Peccato però che un fact checking di Radio-Canada ha dimostrato che si tratta di un falso. Facendo una ricerca su Google image, il sito ha dimostrato che le due foto non sono state scattate a dieci anni di distanza, ma soprattutto non sono dello stesso ghiacciaio. Sui social il tweet è stato condiviso 450mila volte, su Facebook altre 60mila. L’autore del tweet, va detto, si è poi scusato per averla condivisa, dicendo di aver fatto comunque una donazione ad una associazione ambientalista.

CONTINUA QUI E GUARDA IMMAGINI E VIDEO

Articoli recenti
Commenti
  • Fabio
    Rispondi

    una del polo nord ed una dal polo sud !
    Ma anche se fosse, e non lo è, bisognerebbe prima di tutto dimostrare che siamo davanti ad un’irregolarità nell’andamento della temperatura del pianeta, oppure il fatto il fatto che il pianeta si scaldi o si raffreddi rientra nella normale andatura naturale delle cose.
    L’asse terrestre si sposta ogni anno, e la rettifica è riportata all’angolo di ogni grande carta geografica, coi cambiamenti notevoli che ciò comporta.
    La luna si allontana ogni anno di alcuni millimetri, coi cambiamenti notevoli che ciò comporta.
    Il sole ha i suoi cicli di produzione di calore, coi cambiamenti notevoli che ciò comporta.

    Ma tutti i problemi, dicono questi signori, si sistemeranno se ci decidessimo a pagare PIU’ TASSE.
    Sopratutto agli stati che inquinano coi poli industriali come marghera e fanno esplodere bombe atomiche negli oceani come la Francia….
    mannasseroaffanculotuttiquanti!

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca