In Anti & Politica, Saggi

di REDAZIONE

Descrizione

Con questo libro, che verrà bollato spregiativamente come “revisionista”, viene scoperchiato un santuario. Che Guevara era veramente un eroe senza macchia e senza infamia? Era un assassino o un filantropo? Era un buon economista? Era il difensore dei poveri e dei diversi? Era medico oppure no? Queste sono alcune delle domande a cui risponde questo libro, che getta luce su una delle figure più idolatrate del XX secolo. Grazie alla documentazione e alle testimonianze riportate in queste pagine, emerge a chiare lettere che il guerrigliero argentino era una specie di “macchina di morte”. La storia è materia viva. La comparsa di nuovi documenti serve a chiarire molti fatti oscuri del passato. «Dopo aver eliminato l’impossibile, ciò che resta, per improbabile che sia, deve essere la verità.» Parola di Sherlock Holmes.

Autore

Leonardo Facco è giornalista e scrittore. Vice-direttore della rivista quotidiana online Il MiglioVerde. È stato collaboratore di “Libero”, “Il Foglio”, “L’indipendente”, “Il Domenicale” ed altre testate. È autore di diversi saggi, tra i quali Schiavi Fiscali (Tramedoro), Elogio dell’antipolitica (Rubbettino Editore) e Liberalismo e cultura popolare (Tramedoro).

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

ACQUISTALO QUI IN VERSIONE DIGITALE O CARTACEA

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search