In Anti & Politica

DI AURELIO MUSTACCIUOLI

Chi ha letto il mio libro o ha seguito i miei articoli e post sa che sono convinto che sia necessario che il mondo liberale (e libertario) si unisca superando le divisioni e le correnti interne.
Ho espresso questa opinione anche in un recente articolo su linkedin che ho ripubblicato sul blog della forza guardiana (La necessità di un liberalismo allargato) e che trovate pertanto al seguende link.

Il tema dell’unione è fondamentale per fare massa critica e uscire dall’irrilevanza. E fare massa critica è necessario per un cambiamento culturale che ponga al centro l’individuo e le sue aspirazioni e si opponga alle ideologie socialiste, collettiviste e stataliste.
Se tale cambiamento culturale non avviene non c’è forza politica popolare, che si chiami Forza Guardiana, Liberisti Italiani e perfino Nuova Costituente, che tenga.

Tale esigenza sembra confermata anche da vostre riflessioni.

Forza Guardiana si è posta un obiettivo concreto, costruire una piattaforma mediatica che consenta di confederare tutte voci liberali sotto un’unica etichetta consentendo che tutte possano mantenere la loro individualità.

Nel mio libro propongo come nome per questa confederazione LIB+, per dare il senso di un contenitore che unisce voci diverse. Avevo anche creato una pagina facebook con questo nome.
Ora il nome non è importante, può essere cambiato e scelto tramite un sondaggio tra tutti noi. Quello che conta è unirsi.

Ecco pertanto la mia proposta a tutti i gruppi, i movimenti culturali, i think tank, i singoli blog, uniamoci sotto un’etichetta comune, che deve diventare il marchio confederativo dei tanti siti web e gruppi social di chi combatte lo statalismo, il collettivismo e il socialismo. Costruiamo una testata multimediale con questo marchio dove tutti possano parlare mantenere la loro individualità, uniamo gli sforzi in modo che tante piccole e irrilevanti voci diventino un fragore che può essere sentito da molte, moltissime persone. Il fragore di una rivoluzione culturale.

PER INFO CLICCA QUI

Recent Posts
Showing 2 comments
  • Gildo Bacci Peruggina
    Rispondi

    Siamo sicuri che LIB+ non entrerà in conflitto con NET Framework, sia compatibile con le versioni a 64 bit GPT / UEFI e non necessiti del GTK toolkit installato?

  • MICHELE
    Rispondi

    so che quello che sto per dire risulterà indigesto alla maggioranza dei libertari che appena sentono la parola politica,elezioni,partiti hanno giustamente fenomeni di allucinazioni e svenimento perché è già stata tentata la via delle elezioni con i risultati che sappiamo tutti ma questi che ci governano adesso stanno letteralmente venezuelizzando il paese e non esiste neanche uno in parlamento che faccia da eco a quei pochi individui che hanno dignità e gli urli in faccia a quelle fecce umane cosa ci stanno facendo e quali saranno i risultati, per favore capite che la disobbedienza civile qui non si vede e non si vedrà per un bel pezzo non dico di diventare partito che cerca i voti a tutti i costi ma almeno paventare una qualche azione a scopo politico.

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search