SVIZZERA, QUEL CANONE RADIO-TV CHE NON PIACE AI LIBERISTI TICINESI

SVIZZERA, QUEL CANONE RADIO-TV CHE NON PIACE AI LIBERISTI TICINESI

DI RIVO CORTONESI Leggete bene l’articolo che segue apparso oggi su Ticinonline. Leggete bene quali sono i partiti che sostengono il nuovo sistema di riscossione generalizzata del canone radio-tv. Leggete infine bene chi è il senatore citato nel penultimo capoverso dell’articolo “attivo nel settore dei media privati” che è così interessato a che il nuovo sistema di riscossione “equo” passi…. Read more →

QUELLI CHE VOGLIONO ANCHE LA TASSA DI "HENRY GEORGE"

QUELLI CHE VOGLIONO ANCHE LA TASSA DI “HENRY GEORGE”

DI MATTEO CORSINI “Per combattere la disuguaglianza nella ricchezza, ciò di cui abbiamo realmente bisogno non è redistribuire redditi dalle imprese, ma dai proprietari terrieri. Come si può fare? Consentire di costruire di più nelle aree urbane sarebbe un buon punto di partenza. Ma la vera arma è la tassa di Henry George, o tassa sul valore dei terreni. E’… Read more →

LE PERSONE LIBERE NON VARCANO LA SOGLIA DELLE ISTITUZIONI DELLO STATO

LE PERSONE LIBERE NON VARCANO LA SOGLIA DELLE ISTITUZIONI DELLO STATO

DI MAURO GARGAGLIONE “Propongo una riflessione agli infatuati di Silvio Berlusconi in quanto capitano di industria e imprenditore, uno che ha creato un impero capitalistico partendo da zero, ha creato migliaia di posti di lavoro, pagato miliardi di tasse, insomma, uno che non ha senso ricordare per le olgettine, ma che dovrebbe passare alla storia come l’ultimo dei grandi capitalisti… Read more →

LA STAMPA DI MONETA ED I COSTI DELLO STATO

LA STAMPA DI MONETA ED I COSTI DELLO STATO

DI MAURO GARGAGLIONE In un sistema a moneta fiat (stampata dalle banche centrali e imposta dagli stati sovrani) non ha molto senso lamentarsi per l’eccessivo costo dello stato. Se lo stato costasse meno non è che i quattrini in circolazione a disposizione per i cittadini e le imprese aumenterebbero. I quattrini aumentano perchè viene creato nuovo denaro, non perchè lo… Read more →