Economia

LE SOLUZIONI CHE AGGRAVANO I PROBLEMI

LE SOLUZIONI CHE AGGRAVANO I PROBLEMI

DI MATTEO CORSINI “Una norma da eliminare è sicuramente quella contenuta nella riforma Fornero che innalza l’età pensionistica a 67 anni: una delle conseguenze è il blocco del turnover e dell’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro… è questa una delle principali cause dell’anomalo aumento della disoccupazione, soprattutto giovanile. Su questo punto bisogna intervenire piuttosto che inseguire inesistenti rigidità del… Read more →

CONTO CORRENTE, ECCO CHI RISCHIA IL CONTROLLO

CONTO CORRENTE, ECCO CHI RISCHIA IL CONTROLLO

LETTI PER VOI La lente d’ingrandimento del fisco tenta di mettere sotto stretta osservazione i conti correnti di molti italiani nel tentativo di individuare i finti poveri. Sotto osservazione potranno finire tutti coloro che godono di prestazioni agevolate (asili, mense scolastiche e ticket sanitari) senza però averne realmente il diritto. Il criterio utilizzato dal fisco sarà quello della giacenza media,… Read more →

LE FOBIE KEYNESIANE

LE FOBIE KEYNESIANE

DI MATTEO CORSINI “E’ evidente che la Bce deve intervenire. Le aspettative di inflazione stanno sfuggendo di mano e la domanda di attività in euro che viene dall’estero non può che essere soddisfatta attraverso la creazione di nuova liquidità, oppure finirà per rafforzare ancora l’euro… Jens Weidmann, il capo della Bundesbank, ha offerto il 21 febbraio un’interpretazione riduzionista della situazione,… Read more →

NON C'E' ECCESSO DI RISPARMIO, MA SOLO DENARO CREATO DAL NULLA

NON C’E’ ECCESSO DI RISPARMIO, MA SOLO DENARO CREATO DAL NULLA

DI MATTEO CORSINI “Tuttavia, gli economisti della BCE prevedono che l’inflazione rimarrà al di sotto dell’obiettivo per almeno altri tre anni. E tenendo conto che le misure ufficiali dell’inflazione sovrastimano il reale incremento dei prezzi, allora il messaggio è che l’Eurozona corre seri rischi di precipitare nella deflazione, nel prossimo futuro… Non si può non pensare che la BCE sia… Read more →

ECCO UN ALTRO KEYNESIANO CHE VUOLE LA PATRIMONIALE

ECCO UN ALTRO KEYNESIANO CHE VUOLE LA PATRIMONIALE

DI MATTEO CORSINI “La buona teoria economica ci insegna che quando un paese deve misurarsi con una disoccupazione al 13%, un’emigrazione giovanile di massa, una distribuzione del reddito drammaticamente ineguale, è il governo a doversi fare carico dello stimolo. E’ una situazione che solo la spesa pubblica può far ripartire. I tagli alla spesa si fanno quando le cose vanno… Read more →

© 2013 MovimentoLibertario.com