In Aggiornamenti, Economia, Primo Piano, Varie

DI REDAZIONE

Comunicato di Servizio:

Il 3 Gennaio 2013 accadrà qualcosa e avremo bisogno di tutti voi.

Potrete essere parte del più grande e corale, evento web che si sia mai visto sulla rete italiana, per cominciare ad aiutarci vi chiediamo di preparare una vostra mailing listAlmeno 20 nomi!

Il fattore critico per il successo dell’evento è la velocità di diffusione in rete, quindi è fondamentale che nelle prime 72 ore dal lancio siano “informati” il maggior numero di cittadini possibile.

Vi chiediamo di stilare personalmente una vostra mailig-list composta da almeno 20 fra i vostri amici, persone a cui potrete mandare una mail di informazione su quanto accadrà in rete dalle 00.01 del 3 Gennaio 2013.

Articoli recenti
Mostrati 10 commenti
  • Albert Nextein
    Rispondi

    Lista pronta.
    30 nominativi.
    E ora?

  • pippo pg
    Rispondi

    non si può sapere niente di più vero?

  • ASSOHOLE
    Rispondi

    Lista pronta bravi..ora grazie al vostro aiuto si diffonderà qualche mega virus assorbi password per catturare qualche conto corrente poco protetto…complimenti ai boccaloni

    • Fabio
      Rispondi

      con Leo non esistono bufale mio caro!!

  • Lorenzo S.
    Rispondi

    Non capisco. Bisogna informare i cittadini di quanto accadrà in rete.. ma dove esattamente?

  • Mariapaola
    Rispondi

    Ma di cosa si tratta?
    Leo, dicci qualcosa di piu’

  • Stefano Nobile
    Rispondi

    pronto: e ho allertato anche altri

  • Roberto Porcù
    Rispondi

    Qualunque sia il progetto, vista la fonte lo condivido.
    Preparo la lista che sarà ben maggiore di 20 nominativi.
    Quando mi è capitato di inviare messaggi a più di un numero limitato di destinatari, questi non sono partiti.
    Non mi interessa sapere del progetto, ché vista la fonte sono certo di condividere, ma, da non informatico, ho bisogno di dettagli sul modo in cui quel giorno dovrò operare.
    Altro piccolo particolare non da poco, se deve partire tutto alle 00,01 del 3 gennaio, a quell’ora io sto dormendo.

    • Riccardo
      Rispondi

      quindi è fondamentale che nelle prime 72 ore dal lancio siano “informati” il maggior numero di cittadini possibile.

  • Federico
    Rispondi

    la preparo subito

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca