In Anti & Politica, Libertarismo, Varie

OLYMPUS DIGITAL CAMERADI ALAN PETER FORTEBRACCIO

Questa è la lettera che ho mandato ai parassiti del Crset dopo il fermo amministrativo sul furgone Questa è la mail che ho mandato alla Creset che mi ha messo il fermo amministrativo su un furgone per una multa del 2008. Vi tengo aggiornati.

Gentile sig.ra Citeri Chiara noi proponiamo quanto segue: siamo disposti a pagare il totale dovuto di 306.53 purché il fermo amministrativo indebito sia rimosso a Vostre spese per quanto ingiusto IN QUANTO SI TRATTA DI UN BENE STRUMENTALE INDISPENSABILE ALL ANOSTRA SOPRAVVIVENZA. La multa è gravata da un agio di riscossione del 9% come quello di Equitalia che si sta frettolosamente auto riducendo al 6% dopo le denunce di usura, gli aggi di riscossione sono stati applicati più volte prima in misura del 4,5 % poi in misura del 9 % su una maggiorazione della multa di quasi il 50% più recuperi spese applicati più volte .
Noi non accettiamo discorsi di morale da nessuno , né da parte del comune di Como e di tutti i comuni che utilizzano le multe per fare cassa quando la legge impone ch eil 50% delel somme debbano essere utilizzate per l aviabiulità e la sicurezza statale, legge disattesa da tutti.
Noi non accettiamo che una multa si raddoppi e ch siano applicati aggi usurari e non etici
Noi non accettiamo di sottometterci a queste ingiustizie per poi recarci con la vostra liberatoria da un ente parassitario come il PRA esistente solo in Italia che ha appena aumentato le tariffe per non licenziare i parassiti al suo interno a pagare 80 euro per farci sbloccare un mezzo di NOSTRA PROPRIETA’ ingiustamente ed arbitrariamente fermato con la connivenza di leggi vessatorie ed ingiuste imposte da politici non eletti.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

NOI NON ACCETTIAMO che ci venga ingiustamente fermato un mezzo indispensabile per espletare l’attività lavorativa col quale sfamiamo i nostri i figli PER MANTENERE UNA MANICA DI PARASSITI ABUSIVI NON ELETTI
Ci sono numerose sentente della cassazione a favore del popolo che hanno ingiunto il risarcimento del danno morale e materiale

Di conseguenza, un’indiscriminata applicazione senza alcuna giustificazione potrebbe integrare, in alcuni casi, gli estremi dell’eccesso di potere in presenza di una sproporzione tra la misura cautelare e il credito da garantire. È quanto emerge dalla sentenza 28/12/2013 della Ctp Roma. Rosanna Acierno – Il Sole 24 Ore – leggi suhttp://24o.it/ElFvs

Lo stesso decreto del fare in fase di approvazione prevede l’abolizione del fermo amministrativo dei beni strumentali, e per somme inferiori ai 2000 euro .
Se domattina una banda di gangster promulga leggi selvagge che vengono applicate selvaggiamente al che il governo deve precipitosamente rettificarle NON E’ DETTO CHE CI RESTI SOLO DA SOTTOMETTERCI
Quello che faremo nel caso quanto sopra fosse disatteso aspettando che ‘ultimo decreto del fare ( comunque schifo) Dl 69/13 in fase di approvazione decreti illegittimo oltre che ingiusto il vostro provvedimento, rivolgeremo ad un’associazione di actegoria per la verifica degli aggi interessi e maggiorazioni applicate, la correttezza delle notifiche e la sproporzione fra provvedimento applicato su mezzi strumentali ed importo originario.

Ci rivolgeremo Inoltre all’associazione LIFE Lombardia che intraprenderà le azioni idonee per contrastare tali soprusi. Le aziono consistono nel portare il mezzo davanti alla Vostra sede con un centinaio di persone con striscioni su cui sarà scritto quello che non ho scritto in questa mail ed accenderemo un centinaio di lumini fuori dalla Vostra sede, naturalmente avviseremo gli organi di stampa che già ci assistono in questo tipo di azioni che hanno avuto ampio risalto televisivo.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

gli enti esattori hanno molti modi per soddisfare le loro pretese, ma non possono utilizzare strumenti sanzionatori senza una specifica previsione di legge e con riferimento a voci che non possono in alcun modo essere considerate di tale rilievo da essere garantite da un provvedimento punitivo. E neppure possono colpire il debitore in modo vessatorio, o rendergli il debito oltremodo oneroso, o avvilire la sua dignità del cittadino.

Norme base di riferimento:
Decreto legislativo n. 546/1992
Legge n. 418/2006
Decreto del Presidente della Repubblica n. 602/1973
Sentenza Cassazione Sezioni Unite n. 13902/2007

Nell’attesa in cui arrivi il giorno che i vigili urbani dovranno lavorare per vivere assieme a politici ed enti collusi che fanno quattrini sulle spalle di chi al mattino si fa il mazzo per andare a lavoro e mantenerli.

Recommended Posts
Showing 3 comments
  • Albert Nextein
    Rispondi

    Bravo.

  • SmerdaCompagni
    Rispondi

    Bravo Alan, avanti così, e come disse John Wayne ” un giorno senza sangue e come un giorno senza sole”

  • jimmy
    Rispondi

    OT per SmerdaCompagni:
    qualcuno potrebbe dire che il tuo nickname non è molto elegante, ma io lo trovo irresistibile.
    Complimenti vivissimi con un pò d’invidia per non averci pensato io prima di te.
    Solo una curiosità-invito: lo adoperi almeno una decina di post al giorno verso l’unità, il manifesto, il corsera, il fatto e repubblica?

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search