In Economia

gorini robertoDI ROBERTO GORINI

Lo schema Ponzi (spesso confuso con il marketing piramidale o il marketing multilivello) è un modello economico di vendita truffaldino che promette forti guadagni alle vittime a patto che queste reclutino nuovi “investitori”, a loro volta vittime della truffa.

Lo schema di Ponzi si è sviluppato nel tempo in varianti più complesse, pur mantenendo la stessa base teorica e continuando a sfruttare l’avidità delle persone. Oggi esistono normative serie al riguardo per cui strutture con questi schemi risultano illegali in ogni parte del mondo tutelando sia l’incolumità delle persone sia quelle aziende che scelgano di avvalersi del marketing multilivello.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Lo schema di Ponzi è tornato alla ribalta internazionale il 12 dicembre 2008, a causa dell’arresto di Bernard Madoff, ex presidente del NASDAQ e uomo molto famoso nell’ambiente di Wall Street.

[yframe url=’https://www.youtube.com/watch?v=SFnQgcO_FnY’]
Post suggeriti
Commenti
  • William
    Rispondi

    Roberto nello schema Ponzi classico non vi è nessun” patto che queste reclutino nuovi investitori” ma è il “word of mouth” dei primi investitori, soddisfatti dagli “alti ritorni” creati rendendo a loro i loro stessi capitali sotto forma di dividendi o interessi, che attira altri. Una volta che gira la voce positiva i risultati possono esplosivi in quanto prende piede la “irrational exuberance” autorinforzante quando il numero di investitori cessa di crescere il nodo viene al pettine e il castello di carte crolla.

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca