In Anti & Politica, Economia

burocratiDI MAURO GARGAGLIONE

Che poi a pensarci è l’uovo di Colombo. Se a parità di numero di controlli e controllori, moltiplichiamo le fattispecie di violazione a cui il suddito è sottoposto, qualunque controllo genera introiti molto superiori, vale a dire che non ne dobbiamo fare di più per incassare più quattrini. In questo modo abbiamo comunque ampliato la misura dell’esproprio anche se una persona ha la stessa probabilità che aveva prima, di incappare in un controllo dell’autorità.

In altri termini, lo sfigato che viene beccato, invece che prendere la multa per una violazione, la prende per dieci violazioni. Il verbale si gonfia e gli statalesi incassano di più. Il cartello che non si legge bene, l’estintore appeso dieci centimetri più in alto o in basso, mancata comunicazione entro i termini a questo o a quell’ente, la mancanza delle catene a bordo, (prossimamente) il wifi non concesso ai frequentatori del negozio, etc etc.

L’aumento spaventoso di regolamenti e corrispondenti sanzioni, assolve proprio allo scopo di aumentare gli introiti senza dover efficientare la parte di amministrazione pubblica preposta ai controlli. Possiamo tranquillamente aumentare il gettito derivante dalle sanzioni pur continuando ad avere la maggioranza dei poliziotti in ufficio a metter timbri invece di stare in giro a lavorare “to serve and protect”.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Va da sè che questo atteggiamento spinge il suddito a evitare qualunque attività che sia visibile, evitarla obtorto collo, abbassando la serranda dell’azienda o del negozio perchè, essendo così esposto, non può evitare i controlli e le invevitabili punizioni, oppure a comportarsi nascondendo scientificamente quello che possiede per evitare di essere espropriato.

Se ci pensiamo, il profluvio di nuove leggi e regolamenti, accompagnati da sanzioni salatissime per la loro inosservanza, investe la casa, la circolazione automobilistica, gli esercizi commerciali e le aziende produttrici di beni e servizi. Tutte cose che non si possono nascondere.

ALT! Quanti siete, dove andate, un fiorino!

Recent Posts
Showing 3 comments
  • Albert Nextein
    Rispondi

    Facciamo come i napoletani, i quali vivono in barba a leggi e regolamenti.
    Fanno finta di nulla.
    Poi, se vengono beccati, piangono e fottono.

    • Pedante
      Rispondi

      La giungla ha le sue leggi e il suo modo di farle rispettare.

  • Pedante
    Rispondi

    In effetti non ci resta che piangere.

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search