In Anti & Politica, Economia

tasseDI ADRIANO BOMBOI

Ecco le due nuove “genialate” del PD per non far scappare aziende e giovani all’estero:

1) Nel 2018 si punta a introdurre un obbligatorio certificato di stabilità delle abitazioni (altre inutili spese e lungaggini burocratiche con cui dovrete dimostrare che la vostra casa non crolli, pena sanzioni);

2) Nuovo bollo auto: chi ha un motore euro 3, od inferiore, pagherà di più. Ovviamente ai politici che vanno a guardare le partite di calcio in auto blu, a spese vostre, non importa nulla se non potevate permettervi di acquistare le ultime auto meno inquinanti: se siete poveri pagherete di più.

Vi risparmio pure la notizia della “tassa sulla morte”, per ogni funerale, in progettazione dal 2016…

L’Italia ha il record mondiale di leggi, certificati e tasse inutili, il cui unico scopo è quello di giustificare l’esistenza del “lavoro” di individui che senza una poltrona non saprebbero da quale ponte lanciarsi di sotto.

Articoli recenti
Mostrati 2 commenti
  • Andrea bucci
    Rispondi

    E allora Dove la mettiamo la progressività della imposizione fiscale se chi è stato ridotto in miseria dal sistema tributario paga di più perché non può cambiare l’auto ogni 2 o 3 anni?

  • Albert Nextein
    Rispondi

    E’ vessazione.
    Il certificato di solidità statica degli edifici è addirittura demenziale.
    Come l’attestazione energetica, necessaria per le locazioni e per la vendita delle unità immobiliari.
    Servono solo a dare lavoro rubato a tecnici e ingegneri.

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

logo