In Anti & Politica

DI REDAZIONE

Inseriti anche i pagamenti in contanti nella legge di Bilancio per il 2018. Tante le novità, un pacchetto di misure ante evasione, con l’ingresso di ulteriori semplificazioni ai fini IVA. Infatti, prevista nella legge di Bilancio  c’è la nuova dichiarazione IVA, conterrà prospetto e calcoli, comprensiva di prospetti periodici di liquidazione IVA con i modelli F24 per i versamenti o le compensazioni.

Inoltre, il Fisco ha previsto anche incentivo per chi permette la rintracciabilità dei pagamenti, ancora da capire come verrà predisposto, vediamo di cosa si tratta.

Per tutti i pagamenti ricevuti ed effettuati di importo superiore ai 500 euro, è previsto nella Legge di bilancio un incentivo per chi consente di tracciare i pagamenti. L’incentivo consiste in una riduzione di due anni (dai 5 anni di oggi ai 3 anni successivi alla dichiarazione dei redditi) il periodo entro il quale possono essere fatti gli accertamenti da parte del Fisco.

Articoli recenti

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca