In Economia

DI REDAZIONE

Nulla di fatto per la web tax italiana. Dopo il gran clamore suscitato dall’introduzione nella scorsa legge di bilancio dell’imposta al 3% del fatturato, a pochi giorni dalla scadenza prevista per le disposizioni attuative non c’è ancora traccia del necessario decreto del Ministero dell’Economia.

La norma della manovra prevede l’avvio della tassazione a partire dal primo gennaio 2019, ma demanda ad un decreto del Mef da pubblicarsi entro il 30 aprile la definizione degli ambiti di applicazione dell’imposta.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Senza un nuovo governo pienamente in carica, il Ministero, secondo quanto si apprende, sembra dunque intenzionato a soprassedere, in attesa che una decisione sulla web tax sia presa in modo più sostanziale nell’ambito dell’Unione europea. E proprio di web tax si parlera’ oggi e sabato prossimi durante l’Ecofin di Sofia.

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search