In Economia

di REDAZIONE

Sopresa: è la Lamborghini il simbolo del bit-coin, e bastava essersi affacciati al Consensus, la tentacolare è più importante conferenza sulla criptovaluta organizzata la settimana scorsa a Manhattan, per capire il perché. Decine di Lamborghini parcheggiate in bella mostra davanti all’atrio delll’Hilton,  in modo che tutti potessero assimilare bene il concetto.

Una trovata geniale nel mondo selvaggio della criptovaluta. Tradotto: se puoi comprare una delle auto più costose del mondo usando bitcoin, significa che il bitcoin non può essere uno scherzo.

Dal canto suo la casa di Sant’Agata Bolognese ha annunciato che le vendite sono aumentate, con una punta di record nel mese di gennaio. “Storicamente, le Lamborghini sono sempre state un simbolo di ricchezza eccessiva e irragionevole, perché in realtà nessuno ha bisogno di una Lamborghini”, spiega Susan Cantor, amministratore dell’agenzia di branding Red Peak. “I marchi che sono specificamente associati alle persone a causa dello status socio-economico subiscono però un rischio. Lamborghini dovrebbe attenersi alla sua essenza, che riguarda le prestazioni “.

TRATTO DA “la Repubblica”

Articoli recenti

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca