In Anti & Politica, Storia

DI REDAZIONE

Siamo orgogliosi di annunciare che, dopo il buon riscontro del primo convegno tenutosi il 3 novembre 2018 a Sagrado (GO) a tema “La Grande Guerra: tutta un’altra Storia”, nuovamente con il patrocinio del Movimento Libertario (guidato da Giorgio Fidenato) stiamo organizzando una seconda giornata di incontro e dialogo sul tema della storia delle terre e dei popoli del Friuli e del Litorale, spesso taciuta e manipolata per ragion di Stato.

Il tema della prossima giornata di convegno sarà la “Controstoria del Friuli”, una lunga cavalcata nel corso dei moltissimi secoli di storia di queste terre, durante la quale ci soffermeremo ad analizzare e confutare i vari passaggi ed episodi “mitici” sui quali si è costruita la vulgata patriottica e nazionalista italiana ovvero scritta una falsa storia friulana propedeutica all’inculcare il senso di naturale e legittima appartenenza di queste terre allo Stato italiano e, quindi, a giustificarne le brame irredentiste e le guerre di conquista.

Parleremo dunque di storia del Friuli (ma anche del Litorale, ovviamente) sin dai suoi albori primordiali, fino alle più complesse e dolorose vicende al termine del secondo conflitto mondiale, ma il vero fil rouge sarà appunto costituito dagli elementi cardine della storiografia nazionalista italiana sul Friuli, ma non solo della storiografia irredentista e risorgimentale “tradizionale”, parleremo infatti anche dei nuovi “nazionalismo ed irredentismo” moderni, di revisionismo storico attuale, e del “fratello minore” del nazional-irredentismo italiano, ovvero quello del neo-indipendentismo contemporaneo, in primis quello veneto, con la sua fantasiosa agiografia della storia passata della Serenissima e delle sue attuali rivendicazioni sulle terre del Friuli e del Litorale, ma in generale di come oggi come ieri la politica, indipendentista inclusa, pieghi la storiografia al suo servizio.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Ad accompagnarci un questa avvincente cavalcata ci saranno due storici di indiscutibile valore umano e professionale, i dottori Nicola Bergamo e Piero Purich (Purini).

Luogo e data esatti dell’evento saranno definiti a breve grazie all’aiuto inestimabile di Federico Simeoni di Patrie Furlane, comunque indicativamente sarà localizzato in zona Udine o dintorni, probabilmente una domenica di inizio aprile (a ridosso dei festeggiamenti del 942° anniversario della fondazione dello Stato patriarcale del Friuli).

Vi attendiamo partecipi e numerosi!

Articoli recenti
Commenti
  • GIORGIO VIGNI
    Rispondi

    Ci saremo, come LIFE . Cordialità.

    G.Vigni
    vicepres.LIFE Tv

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca