In Ambientalismo

DI REDAZIONE

Il 17 novembre di 10 anni fa, nell’università di East Anglia, un pirata informatico pubblicò email scandalose: il locale centro di ricerca sul clima aveva truccato gli studi e nascosto i dati contrari alle proprie conclusioni. Tutto per aumentare l’allarmismo sul riscaldamento globale. La lezione non è servita: dieci anni dopo ci troviamo Greta.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

CONTINUA QUA PER LEGGERE L’ARTICOLO

Articoli recenti
Mostrati 2 commenti
  • Davide
    Rispondi

    Direi che i 10 anni sono serviti per farci capire, ancora più chiaramente, come della “scienza”, della ricerca del vero, dell’onestà intellettuale, non importi proprio nulla.
    La malafede è sempre più palese.

  • Albert Nextein
    Rispondi

    Tutti hanno un prezzo.
    Anche i climatologi.

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca