In Economia

DI SILVANO CAMPAGNOLO

Quindi se al Pil nominale 2018 di 1754 miliardi di euro, togliamo la parte di spesa pubblica dato che sono solo trasferimenti, che in altro post abbiamo visto essere di 547 miliardi e togliamo la parte arbitraria chiamata “nero e illecito” dato che è solo una stima senza nessun senso, che l’Istat ha calcolato pari a 210 miliardi di euro, rimane quello che effettivametne è il Pil reale italiano che ammonta a 997 miliardi di euro, sui quali gli italiani hanno pagato allo stato la bellezza di 578.5 miliardi di euro imposte e tasse, pari ad una pressione fiscale reale del 58% alla quale vanno aggiunti i contributi previdenziali obbligatori che, anche se sappiamo tutti che tecnicamente non sono una tassa, essendo l’Inps uno schema Ponzi a fondo perduto, diventano di fatto una tassa che vale altri 280 miliardi di euro.

Quindi avremo:

Totale PIL reale 997 miliardi di euro (2018)

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Totale imposte tasse e contributi: 858.5 miliardi di euro (2018)

Totale pressione fiscale reale: 858.5 / 997 = 86.10%

Benvenuti nel peggior inferno fiscale al mondo!

Recent Posts
Showing 3 comments
  • Gabriele B.
    Rispondi

    Robe da pazzi soldi a fondo perduto regalati ad un branco di parassiti…

    • Fabio
      Rispondi

      magari propri regalati non direi. Della casta fanno parte innanzitutto le forze armate e tutti assieme tengono in ostaggio la società civile disarmata: quando persone armate si fanno consegnare soldi ed anima da persone disarmate, oppresse non solo col piombo delle armi ma indottrinate fin da piccoli al verbo di stato coi programmi scolastici obbligatori, la definirei più rapina che spontanea liberalità.

      ma tranquilli, come i peggior mafiosi sono armati fino ai denti per il nostro bene, per assicuraci adeguata protezione …
      https://www.ilprimatonazionale.it/wp-content/uploads/2015/12/008448a6-cf5f-49f7-bdb7-c352f172e64eP_soldato-futuro-e-VBM-Freccia.jpg

  • Stefano
    Rispondi

    Branco di parassiti armato di fruste, manette, manganelli e stampa compiacente e compiaciuta, che fornisce al branco di parassiti il megafono affinché essi possano continuare a far udire, a stolti ed a creduloni, le loro urla e sragionamenti da ossessi.
    La caccia alle “streghe dei tempi moderni”, ossia ai portatori sani di Partita I.V.A., non è né stagionale, né a tempo determinato. È stata aperta e perdura.

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search