In Anti & Politica, Economia

DI REDAZIONE

Dal Coronavirus alla crisi economica, Facco spiega quel che sta accadendo e cosa potrebbe accadere nell’immediato futuro con le scelte fatte dal governo italiano, che con la scusa della salute sta distruggendo i fondamentali diritti individuali.

Chi si preoccupa solo della sicurezza a scapito della libertà, non avrà né l’una né l’altra. (Tratto da qui)

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Articoli recenti
Mostrati 4 commenti
  • Davide
    Rispondi

    Ascoltato tutto. Quasi un’ora: faccio i complimenti a lei ma anche a me per aver ascoltato.
    Sono d’accordo al 99.9%.
    Stanno creando una situazione agghiacciante: distruggono tutto per poi regnare, col socialismo, sulle macerie.
    Devo dire che, mentre finora ho sempre pensato che sarei rimasto in Italia a combattere per far funzionare casa mia, senza darla vinta ai parassiti, questa volta ho visto un popolo talmente inqualificabile che anche il mio pensiero è quello di andarmene.
    Anche se, purtroppo, più o meno tutto l’occidente è in una situazione simile. Speriamo davvero negli Usa, ma anche lì la situazione non è facile.
    Domanda: verso la fine dell’intervista parla di persone che credeva libertarie e che ora chiedono misure il più draconiane possibile; parla anche di Fidenato?

    • leonardofaccoeditore
      Rispondi

      Grazie, sì non ho condiviso il comportamento di persone che si definiscono libertari, ma hanno appoggiato le misure draconiane e demenziali di questo governo, perdendo di vista l’importanza della libertà e chi è il vero colpevole della strage italiana.

  • Alessandro Colla
    Rispondi

    Uhm, Leonardo, scusami ma la risposta è tra il sibillino e l’andreottiano; se non addirittura tra l’andreottiano e il doroteo. Ne capisco i motivi ma non riesco ad approvarne la sostanza. Davide chiedeva se tra le persone che ritenevi libertarie ci sia anche uno specifico individuo citato con altrettanto specifico cognome. C’è anche lui tra coloro che non condividi, oppure il suddetto citato è comunque ascrivibile tra gli oppositori delle misure dell’esecutivo? Te lo chiedo perché temo una diaspora all’interno del Movimento Libertario.

    • leonardofaccoeditore
      Rispondi

      No, nessuna diaspora! Ma sul Coronavirus non concordo affatto con Fidenato.

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca