In Economia

DI LUDWIG VON MISES

Viene spesso asserito che la mancanza di successo della persona povera nella competizione di mercato è causata dalla sua mancanza di educazione.

L’uguaglianza di opportunità, viene detto, può essere realizzata solo rendendo l’educazione a ogni livello accessibile a tutti. Oggi prevale una tendenza a ridurre le differenze fra le varie persone al loro livello di educazione e a negare l’esistenza di qualità innate in relazione all’intelletto, alla forza di volontà, al carattere.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Di solito non ci si rende conto che l’educazione non può mai essere altro che indottrinamento con teorie e idee già sviluppate. L’educazione, qualunque siano i benefici che può conferire, consiste nella trasmissione di dottrine e valutazioni; è necessariamente conservatrice. Produce imitazione e routine, non miglioramento e progresso.

Gli innovatori e i geni creativi non possono essere allevati a scuola. Essi sono esattamente quegli uomini che sfidano ciò che la scuola ha loro insegnato

Recent Posts
Comments
  • Gran Pollo
    Rispondi

    Vero solo in parte. Se non si conosce ciò che c’è già, è difficile anche proporre qualcosa di nuovo, si rischia di reinventare sempre le stesse idee e le stesse cose.
    Che poi certa scuola che ben conosciamo faccia di tutto per indottrinare anziché insegnare, o peggio ancora blocchi sul nascere i brillanti e gli innovativi, è un dato di fatto.

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search