In Libertarismo

DI ALESSIO PIANA

Perché pubblico in continuazione tutti post sui social sui rischi dei vaccini anticovid, sugli effetti avversi gravi e sui decessi? Perché sono fissato con i vaccini? Perché sono un no-vax? Perché voglio convincere per forza la gente a non vaccinarsi?  No.

Lo faccio per un altra ragione: perché da LIBERTARIO difendo la LIBERTÀ DI SCELTA. Quella degli altri ma anche la mia.

Io sono un FREE-VAX. Chi si vuole vaccinare che sia libero di farlo. Ma anche chi non vuole, deve essere lasciato libero di non vaccinarsi.
Purtroppo è evidente che i governanti politici, con la complicità di tantissimi giornalisti venduti al potere e di una parte (io dico deviante) della comunità medico-scientifica, vuole imporre con la forza L’OBBLIGO DI LEGGE (o il “RICATTO DI SOPRAVVIVENZA”) ad altre categorie di lavoratori, ai giovani e magari all’intera popolazione, così come ha già fatto con i sanitari.

Per evitarlo è necessario SENSIBILIZZARE L’OPINIONE PUBBLICA: non si può imporre a chi è SANO, rischiando di farlo ammalare gravemente o addirittura di farlo morire, un trattamento sanitario obbligatorio SPERIMENTALE che ha già dimostrato di causare tanti effetti avversi gravi e numerosi decessi, e di cui non si conoscono i danni alla salute nel medio-lungo periodo.

Per la covid-19 viene inoltre a cadere la solita pretestuosa giustificazione finalizzata a imporre l’obbligo vaccinale: la protezione degli altri. Infatti è ampiamente dimostrato che anche i vaccinati si infettano e contagiano lo stesso, vanificando l’eradicazione della malattia.

Aggiungo poi che è proprio la vaccinazione di massa a generare varianti aggressive mediante il fenomeno della vaccinoresistenza.
E infine la covid-19 è una malattia CURABILISSIMA con le TERAPIE DOMICILIARI PRECOCI senza decessi e praticamente senza necessità di ricovero in ospedale (le terapie intensive resterebbero vuote, niente collasso del sistema ospedaliero).

Cure domiciliari di cui LE ISTITUZIONI NON AMMETTONO L’ESISTENZA altrimenti dovrebbero riconoscere la fine di questa finta emergenza sanitaria, ritirare i vaccini sperimentali (autorizzati solo in emergenza) e smetterla con questa DITTATURA, con il controllo sociale e con la sospensione delle libertà.
Se io abitassi in un altro paese, dove non c’è nessun rischio di vedermi imporre la vaccinazione contro la mia volontà, scriverei pochissimi post contro i vaccini.

Recent Posts
Comments
  • Ermanno
    Rispondi

    d’accordo su quasi tutto sui concetti che esprimi sul no ai vaccini con la massima risolutezza,premetto che io sono più no vax, perchè la libera scelta per i non vaccinati non viene rispettata, ma discriminata, e per altri ulteriori motivi, non si possono più chiamare vax, ma “TERAPIA GENICA” SPERIMENTALE,quindi sono pericolosi per i non vaccinati,e vanno ulteriormente ad annullare il semplice motivo del loro utilizzo cioè prevenire prima con un beneficio immunitario ad una influenza batterica ( non virale), che senso ha che ti vaccini durante l’epidemia influenzale, non credi che basti questo ragionamento per farti capire che non si può più permettere la libera scelta vaccinale perchè non esiste più lo scopo di salvaguardare la salute ma qualcosaltro di infame…..,io sono più negazionista, basta con questa tirannia virale ( mai esistita ma inventata), dal 1918 con la spagnola ( sono stati i vaccini) che ci raccontano e inventono nomi e varianti, il covid-19 – sars cov-2 è una invenzione con frammenti cellulari sintetici realizzate digitalmente al computer , con un regolare brevetto depositato prima dell’avvento, tu e il movimento dovreste essere ancora più duri e puri,basta prenderci in giro, minando ,terrorizzando, minacciando e ricattando la popolazione, basta vax una legge subito no vax, certamente non la potranno fare i traditori del mandato popolare tutti collegati servi questi pseudoparlamentari succubi del potere, quindi invito questo movimento a cercare una “ALTERNATIVA”, al più presto, alla via politica inpercorribile e falsa , un sincero saluto Ermanno

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search