In Libertarismo

DI GIULIANA BARBANO

In Italia purtroppo ci sono pochi, pochissimi pensanti. Gente che perde tempo a cercare notizie, e vuole capire, non si accontenta di credere obbedire e combattere, che si tratti di pandemie o di guerre.

Quelli che davvero non hanno la verità in tasca ma la libertà in testa. Quelli che non accettano notizie di seconda mano, e scavano fino ad arrivare alle fonti, e ponderano sempre i pro e contro di ogni scelta, e non reagiscono di pancia ma valutano accuratamente ogni aspetto. Quelli che due anni fa avevano previsto tutto e si sentivano insultare da quelli che già allora avevano la verità in tasca e il vuoto pneumatico televisivo in testa.

Due anni fa sono stati chiamati “no-vax”, oggi “putiniani”.

No, non siamo no vax e neanche putiniani: siamo solo persone pensanti! E sicuramente non abbiamo supereroi politici. Semplicemente abbiamo poca voglia di tuffarci in un mare di merda solo perché a qualche politico fa comodo. E quando toccherete con mano cosa vuol dire imporre sanzioni alla Russia e sequestrare i beni di privati cittadini di uno stato straniero, sarà troppo tardi. Mi fermo qui, vista l’ora tarda. Quando un governo dice qualcosa, è buona regola non fidarsi. Mai”.

Recent Posts
Comments
  • Giovanopoulos
    Rispondi

    “toccheranno con mano”, ma anche allora non capiranno e daranno la colpa al “neoliberismo” che è anche un po’ selvaggio e continueranno a votare i nazicomunisti loro carnefici.

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search