Economia

IL GHETTO DEI SENZA CONTANTI

IL GHETTO DEI SENZA CONTANTI

DI GIOVANNI BIRINDELLI “Per ragioni pratiche (cioè per la vastità dell’operazione)” la “soluzione finale”, cioè il punto di arrivo della “politica ‘demografica’” del governo nazista, richiedeva “di concentrare prima gli ebrei in ghetti” (H. Arendt, “La banalità del male”, p. 225). Questo infatti avrebbe reso molto più facile deportarli per poi sterminarli. Per le stesse “ragioni pratiche”, il punto di… Read more →

BITCOIN, LA SCIENZA E LO SCIENTISMO

BITCOIN, LA SCIENZA E LO SCIENTISMO

DI GIOVANNI BIRINDELLI “Bitcoin [a differenza di cosa? del denaro fiat stampato dalle banche centrali? n.d.r.] non ha alcun valore intrinseco” (Stephen Poloz, governatore della banca centrale canadese). Dato che il valore è solo soggettivo e non oggettivo, cioè dato che sta nelle persone e non nelle cose (o nelle non-cose), il concetto di “valore intrinseco” ha la stessa valenza… Read more →

BITCOIN, LEGISLAZIONE E PROCESSO DI EMANCIPAZIONE DALLO STATO

BITCOIN, LEGISLAZIONE E PROCESSO DI EMANCIPAZIONE DALLO STATO

DI GIOVANNI BIRINDELLI Bruno Leoni scriveva che «Il fatto che i legislatori, almeno in occidente, si astengano ancora dall’interferire in alcuni campi dell’attività individuale – come parlare, scegliere il coniuge, indossare un tipo determinato di abbigliamento, viaggiare – nasconde di solito il crudo fatto che essi hanno effettivamente il potere di interferire in questi ambiti»[1]. La ragione per cui nella… Read more →