In Anti & Politica, Economia, Libertarismo, Primo Piano

INTERVENTO DI LEONARDO FACCO AL SEMINARIO VIVIEN KELLEMS TENUTO PRESSO L’AGRITURISMO AMARANT A BERGAMASCO (AL)-INTERVENTO DI LEONARDO FACCO AL SEMINARIO VIVIEN KELLEMS TENUTO PRESSO L’AGRITURISMO AMARANT A BERGAMASCO (AL) -INTERVENTO DI LEONARDO FACCO AL SEMINARIO VIVIEN KELLEMS TENUTO PRESSO L’AGRITURISMO AMARANT A BERGAMASCO (AL) –INTERVENTO DI LEONARDO FACCO AL SEMINARIO VIVIEN KELLEMS TENUTO PRESSO L’AGRITURISMO AMARANT A BERGAMASCO (AL) -INTERVENTO DI LEONARDO FACCO AL SEMINARIO VIVIEN KELLEMS TENUTO PRESSO L’AGRITURISMO AMARANT A BERGAMASCO (AL) -INTERVENTO DI LEONARDO FACCO AL SEMINARIO VIVIEN KELLEMS TENUTO PRESSO L’AGRITURISMO AMARANT A BERGAMASCO (AL) -INTERVENTO DI LEONARDO FACCO AL SEMINARIO VIVIEN KELLEMS TENUTO PRESSO L’AGRITURISMO AMARANT A BERGAMASCO (AL) -INTERVENTO DI LEONARDO FACCO AL SEMINARIO VIVIEN KELLEMS TENUTO PRESSO L’AGRITURISMO AMARANT A BERGAMASCO (AL) –

[yframe url=’https://www.youtube.com/watch?v=bg2TAoUN9To&context=C3310e94ADOEgsToPDskIOPPmwci-CL-q3nWUf55Eo’]

Recent Posts
Showing 5 comments
  • rodolfo
    Rispondi

    Qualsiasi cosa ma facciamo presto!!!! oramai siamo in guerra…
    ma non la guerra che conosciamo……

    https://www.youtube.com/watch?v=b_EsSGirCmM&feature=player_detailpage

    Rodolfo

  • Maciknight
    Rispondi

    Che fine ha fatto la comunità volontaria libertaria che nel 2000 hai visitato in Costa Rica e che citi nel video?

    • leonardofaccoeditore
      Rispondi

      E’ stato un esperimento durato un paio d’anni, ma il tentativo di ottenere la sovranità dal Costa Rica è fallito e l’esperienza è finita. Un tentativo prodeomico di quel che sarà in futuro

      • danilo
        Rispondi

        Cosa dici degli usi civici? Non può essere un inizio per ottenere autonomia e forse arrivare alle comunità volontarie?

  • Lorenzo
    Rispondi

    Dopo questo video e tutti gli altri bei video su youtube aventi lo stesso tema ho acquistato “La città volontaria” su Amazon.

    A proposito, Leonardo, scusa la franchezza (e l’eventuale ignoranza) ma che senso ha tenere aperto lo shop online se su Amazon i libri costano meno, sia come prezzo di listino che come spedizione?

    Io acquisto sempre su Amazon, solo se non trovo lì faccio ricorso allo shop del movimento (come per il libro di Fidenato “Un agricoltore contro lo stato”).

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search