In Anti & Politica, Libertarismo

DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DOPO AVER PESANTEMENTE CRITICATO LA MANOVRA DEL GOVERNO CHE, DAL PRIMO GENNAIO SCORSO, HA PERMESSO ALLA AGENZIA DELLE ENTRATE DI CONTROLLARE – NEL TOTALE DISPREZZO DELLA PRIVACY E DEI PIU’ ELEMENTARI DIRITTI INDIVIDUALI – OGNI MOVIMENTO BANCARIO, ABBIAMO COERENTEMENTE SCELTO DI CHIUDERE IL NOSTRO CONTO CORRENTE.  

AD OGGI, CHIEDIAMO AI NOSTRI SIMPATIZZANTI E SOSTENITORI, DI USARE L’UNICO CONTO CHE, AL MOMENTO, IL MOVIMENTO LIBERTARIO HA DISPONIBILE, OVVERO IL CONTO PAYPALL. 

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

IL CONTO CORRENTE CHE IL MOVIMENTO AVEVA PRESSO L’UNICREDIT DI PORCIA (PN) E’ STATO CHIUSO. GRAZIE A TUTTI, VINCA LA LIBERTA’, BASTA CON LO STATO DI POLIZIA DISCALE!

C.d.A. Movimento Libertario

Recent Posts
Showing 8 comments
  • Dino
    Rispondi

    Ma paypal non lo controllano uguale?

  • Marcello Floris
    Rispondi

    Si infatti,
    paypal dall’Italia è un conto italiano quindi è come detenere il conto in tutte le altre banche, la DDR lo vede in chiaro.
    Leo, bisogna aprire all’estero.

  • Fidenato Giorgio
    Rispondi

    Lo sappiamo. Stiamo vedendo come fare. In ogni caso con il pagamento online dal voto conto italiano al nostro conto estero l’Italia saprà sempre dove sono andati a finire i soldi. Come possiamo fare per evitare che ci traccino i soldi?

  • Marcello Floris
    Rispondi

    Ciao Giorgio,
    i soldi devono partire e arrivare da conti tutti detenuti all’estero, naturalmente in stati dove vige il segreto bancario, Svizzera tra gli altri, poi credo Lussemburgo, ma non mi sono informato.
    Naturalmente bisogna dichiarare il conto estero nella dichiarazione dei redditi, altrimenti il fisco italiano se ti becca ti fotte tutto e gliene devi ancora, però con il conto estero, dichiari solo il saldo finale e il tipo di investimenti, ma come ti spendi i soldi sono fatti tuoi, rimane un poco di privacy.

    Un altra soluzione sarebbe quella di far pagare l’iscrizione con una moneta d’oro, cazzo la si spedisce per posta e il Movimento la mette in una cassetta di sicurezza, almeno questa non è tracciabile…per ora!
    La Ghestapo ha armi sempre più potenti, l’unica salvezza sarà secondo me o il fallimento del paese o una rivolta, però vera, e non da dietro la tastiera di un computer come sto’ facendo io in questo momento, e me ne vergogno.
    A dire il vero qualche atto concreto lo sto’ compiendo ma mi sento che è troppo poco, non basta.

    • Roberto
      Rispondi

      Moneta d’oro? E che facciamo la compravendita delle tessere a blocchi di 100 come nella vecchia DC?

      Semmai un’oncia d’argento…

  • Dexter
    Rispondi

    Per cercare di essere più liberi, ci stiamo comunque privando delle libertà.
    E’ come il discordo di andare a vivere in camper oggi e nella caverna domani per sfuggire a tasse e controlli. Ma nella caverna c’è freddo e non c’è energia elettrica…

    • Marcello Floris
      Rispondi

      Hai ragione,
      però che fare?

  • danilo
    Rispondi

    Basta cominciare a vivere con un pò di autarchia, imparare a non essere solo dei consumatori, ma almeno consumatori critici e possibilmente anche produttori per autoconsumo.

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search