In Anti & Politica, Economia, Primo Piano

DI LEONARDO FACCO

Gianpaolo Pansa piace alla destraccia solo perché ha scritto qualche libro che ha confutato la demagogia resistenziale. Tanto basta per permettergli di scrivere, anzi opinare, qualsiasi idiozia, senza che qualcuno abbia il coraggio di svegliarlo dal torpore in cui è stato ridotto dal suo esistenzialismo statalista.

Uno degli argomenti di cui scrive puttanate senza senso – ma che piace sia a destra che a sinistra – è quello dell’evasione fiscale. Il 30 dicembre scorso ha dichiarato, in un articolo intitolato “Evasore uomo dell’anno”, quanto segue: “Ma come si può passare per poveracci pur avendo un tenore di vita da nababbi? È semplice: mentendo al fisco. […]Per questo motivo, il Bestiario dichiara che è l’evasore fiscale l’uomo dell’anno 2011. La figura che riassume tutta la nostra incapacità di essere un paese civile. Il nemico nascosto che ogni giorno scende in guerra contro gli italiani onesti. Vedrete che se ne parlerà sempre di più. E lui non avrà la vita facile di un tempo. Questo è il mio augurio per il 2012 che sta per iniziare”.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Se non fosse da compatire, e se non fosse inutile stare a perdere tempo con un ultrasettantenne suonato, bisognerebbe ricordare a Pansa che “lo Stato è oggi massimo, occorre consapevolmente coltivare nell’opinione pubblica un senso di avversione all’invadenza governativa, cioè il rigetto dell’interventismo e il rifiuto dell’esercizio indiscriminato e irresponsabile del potere fiscale. Questo non presuppone solo lo svolgimento di una colossale missione culturale, ma anche la promozione di policies magari più marginali, magari tecniche, magari meno appassionanti, ma che certo possono contribuire ad alleviarne il peso sulle spalle dei contribuenti. Questo può passare anche per la difesa, addirittura l’esaltazione, della figura dell’evasore fiscale: l’evasore è l’eroe che si ribella all’ingiustizia e all’oppressione”.

Ma che ne sa di moderna ingiustizia ed oppressione lui, lo scrittore ex-“Repubblicano”? Bisognerebbe ricordare ai Pansa, che i paesi civili, a cui fa riferimento, non sono quelli che hanno un sistema tributario bizantino, con oltre 1.500 tasse diverse, una burocrazia degna dei Borboni e la cui pressione fiscale è pari al 70% di quanto guadagniamo. I paese civili sono altri.

Senza scomodare studiosi che l’editorialista di Belpietro manco sa dove stiano di casa, basterebbe avesse letto qualche affermazione Milton Friedman (un premio Nobel), che sul paese dei Pansanelli ha sostenuto “che se il nostro paese (Italia, nda) si regge ancora è grazie al mercato nero ed all’evasione fiscale che sono in grado di sottrarre ricchezze alla macchina parassitaria ed improduttiva dello Stato per indirizzarle invece verso attività produttive”. In qualche modo, sostiene Friedman, «l’evasore in Italia è un patriota»”.

Non diteglielo perfavore, sennò gli viene un coccolone. Quelli come lui, è bene che continuino a cullare il sonno della ragione, affinché possano eternamente pensare che Padoa Schioppa avesse ragione quando sosteneva che “le tasse sono una cosa bellissima”. Non ditegli neppure, però, che l’ex ministro di Prodi, che ha studiato nella stessa università di Monti, pagava il 9,75% di aliquota fiscale sui 130mila e passa euro di stipendio che prendeva da ministro. Cosicché a noi le tasche vuote e a lui la “pansa” piena.

Per chiudere mi permetto di citare lo studioso canadese Pierre Lemieux, che parlando di fisco del suo paese, ha affermato: “L’economia sommersa è una forma di pacifica rivolta fiscale”.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

A naso credo che quest’anno, in Italia, di pacifico rimarrà ben poco, considerato che la scorsa notte, tra Modena e Foggia, sono esplose due altre bombette davanti alle sedi di Equitalia.

Chissà che al prossimo botto si svegli anche Pansa!

 

Recent Posts
Showing 50 comments
  • Fortebraccio
    Rispondi

    PAROLE SANTE

  • Antonino Trunfio
    Rispondi

    Pansa fa parte della liturgia del Politburò, sul balcone del palazzo, di sovietica memoria, ogni tanto esce qualcuno a dire che tutto va bene e che se non va bene, è sempre colpa di tizio o di caio.
    Pansa ogni tanto esce dal balcone, mentre sotto sfilano i carri armati ad acqua, e i tir con i missili caricati a segatura, e proclama la sua omelia. Anche lui.

  • vavava
    Rispondi

    EQUITALIA ………………..SOTTO ATTACCO ………………….uccidiamoli tutti, ci mancava solo la mafia del pizzo politico….ci siamo liberati di reina e provenzano e arriva equitalia

  • Luciano
    Rispondi

    Quarant’anni di lavoro dipendente, ora pensionato, spiega anche a me “amico” come posso applicare la “pacifica rivolta fiscale”

    • leonardofaccoeditore
      Rispondi

      Spettabile Luciano, come han fatto – e fanno – migliaia di tuoi colleghi (dipendenti o pensionati): facendo lavoretti in nero.

    • Antonino Trunfio
      Rispondi

      Caro Luciano, sonda la possibilità di richiedere all’ente erogatore della tua pensione (INPS o altro) il tuo diritto di ricevere con bonifico tutta la tua pensione lorda. E’ un tuo diritto. Poi quando avrai voglia, tempo e te ne rimane, ti impegni a pagare il pizzo alla torma di predoni, falsari e bancarottieri che fingendosi benefattori con i soldi degli altri, pensano solo a finire id saccheggiare un’intera nazione.
      Se tutti i pensionati e i dipendenti facessero questo, domani mattina non si sarebbero i soldi per pagare gli stipendi agli statali, con il vero rischio per la casta. I loro dipendenti si rivoleterebbe, forze dell’ordine compreso.
      Fallo, non chiedere a patronati o sindacati, loro fanno parte del sistema e del parassitismo si nutrono.
      Leggi qui cosa ha fatto l’amico Fidenato e cosa sta facendo, dalla parte del datore di lavoro verso i suoi dipendenti.
      Facci sapere, e magari metti insieme più pensionati che vuoi e fate la stessa legittima richiesta

      • Simone
        Rispondi

        Ciao, dici che è possibile chiedere la pensione o lo stipendio lordo? Non ne ero al corrente.

        • Antonino Trunfio
          Rispondi

          Prova a pensare : se tu devi ritirare la pensione di tua nonna alla posta, percè tua nonna è incapace di farlo, devi avere una delega scritta autenticata. Ok ?
          Ecco, a meno che tu non abbia delegato per iscritto e fatto autenticare nel tuo contratto di lavoro o di pensione, una delega a chi ti paga (datore di lavoro privato o pubblico, non fa differenza o l’ INPS o altro ente di previdenza) di prelevare dal tuo lordo una parte e darla a terzi (allo stato), ecco se questo non è accaduto perchè nessun contratto di lavoro mette sotto al naso ai lavoratori o pensionati, questa eventualità, tu puoi richiedere la riscossione del lordo fino all’ultimo centesimo. E l’interlocutore nn può rifiutarsi.
          Ovviamente poi ti dovrai pagare tasse e contributi da solo, ma questo lo farai se vorrai, da giugno a novembre (come faccio io che ho la partita iva) o anche dilazionandolo oltre. Se questo lo facessero qualche milionata di dipendenti, domani mattina lo stato dichiarebbe bancarotta, perchè mancherebbero all’appello miliardi di euro per pagare gli statali a fine mese e le prebende alla casta. E finalmente potrebbe rinascere una nuova italia. I sindacati si guardano bene dal proporre agli iscritti una class action sul tema del “sostituto d’imposta” come si chiama in gergo la questione. Fammi sapere

  • leonardofaccoeditore
    Rispondi

    a Facebook: EQUITALIA DEVE CHIUDERE è una Società per Azioni a delinquere di proprietà dello Stato,sequestra beni immobiliari senza le sue relative comunicazioni,senza verifica reale dei debiti,senza dare possibilità al Cittadino di fare opposizione e verifica del contenzioso,effettua ipoteche per anche qualche centinaio di €uro,e molte volte i loro dirigenti si mettono d’accordo con il tribunale civile andandosi comprare le case da loro ipotecate a trattativa diretta con poche migliaia di €uro. E’ UN FURTO ED USURA DI STATO!!!! EQUITALIA DEVE CHIUDERE SONO UNA BANDA DI MERCENARI SACCHEGGIATORI!!!! :-)

    • Michele Biasi
      Rispondi

      Sono veramente delle cose assurde. Sembra che si sia perso il contatto con la realtà.

      • Borderline Keroro
        Rispondi

        Oh no! Questi sono perfettamente in contatto con la realtà.
        Stanno rubando in modo legale e a mani basse.
        Se è vero quello che ho letto prima, e credo lo sia, l’anno nuovo comincia bene: chissà che INEQUITAGLIA venga fatta chiudere a furor di popolo. Con l’aiuto di qualche bombarolo part-time.

  • leonardofaccoeditore
    Rispondi

    “Anche la Germani ha un regime fiscale di merda ma non sono cosi spudorati come in Italia”. VERISSIMO DIREI. W MONTECARLO :-D

  • Michele Biasi
    Rispondi

    Leonardo, scusi la mia sfrontatezza (poichè non la conosco personalmente), ma mi permetto di suggerirle di interrompere la discussione con questo commentatore che ormai si è barricato dal confronto sano(il signor leonardo aveva spiegato che l’articolo non intendeva quello che il signor PaLeo sosteneva) seppur forte(nelle parole).
    Spero di convincerla Leonardo =)

    • leonardofaccoeditore
      Rispondi

      CONSIGLIO APPROVATO! Non so perchè sto a perder tempo con craniolesi così, anzi cancellò tutto.

      • Michele Biasi
        Rispondi

        Mi fa piacere =)

        • leonardofaccoeditore
          Rispondi

          ascolto sempre i buoni consigli quando posso.

  • Roberto Fedeli
    Rispondi

    Personalmente prendo le distanze anche in modo netto dal commento di vavava, si sta percorrendo una strada molto pericolosa se si approvano certe affermazioni. Le attività di questo ente statale ha portato lutti, ma ricordiamoci che è solo un anello della catena statale, il potere gli è stato conferito dalla politica mafiosa. Non lo so’, magari il sig.vavava è vessato più di altri da equitalia ed è arrivato al punto di scrivere certe cose, libero di scrivere e anche di ricevere il mio profondo dissenso.

    • Leo Facco
      Rispondi

      Roberto, la penso come te, anche se non credo che le parole di vavava vadano prese alla lettera. Credo si tratti di uno sfogo lessicale.

      • Roberto Fedeli
        Rispondi

        Non avevo dubbi sul tuo pensiero, anche io credo sia stato uno sfogo lessicale, ma per il bene anche di vavava è meglio “limitare” per quanto possibile esternazioni che potrebbero essere usate come pretesto, (i commenti cancellati che ho avuto modo di leggere ne sono la prova).

  • Antonino Trunfio
    Rispondi

    facciamo una class action, trovando qualche presupposto legale che metta in condizione l’associazione a delinquere organizzato dallo stato, di dover chiudere i battenti.

    • Leo Facco
      Rispondi

      Antonino son disposto, come responsabile del Movimento Libertario, a far qualsiasi cosa pur di far fare una robusta retromarcia al Leviatano.

      • Roberto Fedeli
        Rispondi

        A mio parere lor signori violano pesantemente la stessa costituzione, non so’ se è possibile trovare qualcosa che possa generare una class action, il danno che stanno facendo è enorme e per alcuni è vitale.

        • Rob67
          Rispondi

          ci sono alcuni aspetti poco chiari e incostituzionali.
          Il primo punto e’ che come societa’ s.p.a. (cap.Sociale 51%Agenzia delle Entrate 49% INPS)dovrebbero avere gli stessi diritti di tutte le altre societa’ in fatto di recupero dei crediti.In buona sostanza una societa’ deve necessariamente chiedere istanza per avere un decreto ingiuntivo verso il debitore tramite il tribunale competente.Equitalia invece da due anni a questa parte non e’ piu’ obbligata ad emettere ingiunzione o pignoramenti anche verso terzi,sostituendosi in buona sostanza al giudice per l’esecuzione.Solo dopo aver pignorato e eventualmente bloccato ogni attivita’ la palla passa al Tribunale.Il principio costituzionale e’ che due societa’ s.p.a. non sono uguali se una di esse si chiama equitalia.
          Il secondo punto dovrebbe essere ricercato in una cosa che di solito equitalia fa di norma:di fronte ad un debito di € 5.000 per es. posso richiedere a titolo di rimborso il pignoramento di un bene di valore a volte anche 10 volte superiore.Questo e’ un altro punto che differenzia due societa’che di diritto costituzionale dovrebbero essere uguali.
          Il terzo a mio avviso e’ quello forse piu’ grave in quanto lo stato affida ad un ente di tipo lucroso la ricossione delle tasse che impone.Questo dovrebbe essere non delegato ad un ente esterno come equitalia ma direttamente esercitato dalla pubblica amministrazione internalizzando un servizio e quindi eventualmente un risparmio di spesa ed una efficacia migliore e in modo che il cittadino che subisce l’esecuzione abbia la possibilita’ di ricorrere direttamente contro la P.A. e quindi verso lo stato.
          Dopo tutto questo penso che comunque di tutto cio’ ormai la via migliore e piu’ veloce e’ quella che in molti hanno iniziato e cio’ far sentire i muscoli………….

          • Rob67

            non si dovrebbe pero’ scordare un fatto.Equitalia non colpisce l’evasore perche’ di fatto l’evasore e’ sconosciuto ma semplicemente dei contribuenti che non hanno piu’ la possibilita’ di pagare.Questo punto a mio avviso meriterebbe di essere maggiormente proposto all’opinione pubblica.L’evasione fiscale e’ un problema che se ne occupa la Guardia di Finanza in quanto e’ polizia giudiziaria e si muove su incarico dei giudici inquirenti con piena autorita’ di indagine secondo le regole del diritto penale.

  • biafra66
    Rispondi

    Personalmente ho grande rispetto per gli anziani,ma gerontocrati giornalisti che hanno fatto del paraculismo fede e successo no…il buon Pansa ha cavalcato di volta in volta i ronzini che lo hanno rimpinguato di danari che a seconda del suo tornaconto risultavano “evasi”o”illecitamente guadagnati”o peggio”sporchi”.A volte non cambiare parere e’ da stupidi ma cambiarlo a seconda del proprio tornaconto,fa schifo!!!VERGOGNA!
    Il resto della gerontocrazia,la conociamo tutti, presidenza della repubblica ,presidenza del consiglio,csm,corte costituzionale..etc un’enorme lobby di anzianotti che si lega nel nome della lotta all’evasione…..perbacco e malgrado una potenza di fuoco istituzionalizzata cosi’ tanta gente non ne puo’ piu,’ e decide di tenersi un po’ di denaro del suo sudato lavoro’…..allora caro il mio PANSA il marcio sta’ da qualche alta parte.

  • floriano
    Rispondi

    IL 4 GENNAIO VENETOSTATO SARA’ A TREVISO, PER PROTESTARE CONTRO €QUITAGLIA DEMOCRATICAMENTE COME SI DISTINGUE UN MOVIMENTO PER L’INDIPENDENZA, CHE RIPUDIA L’IDEOLOGIA DEL TERRORE, E NON VUOLE RICONOSCERSI IN UNO STATO OCCUPANTE CON ATTI DI VIOLENZA, DI STRATEGIE DI TERRORISMO E DI COMPLOTTI VARI, PIENO DI MENZOGNE USATE A COPRIRE NEFASTI SCANDALI E INTERESSI LOSCHI POCO CHIARI AL SUO POPOLO.

    PROTESTIAMO IN QUANTO RITENIAMO CHE QUESTO SISTEMA BECERO E INFAME D’ALTRONDE COME LO E’ IL SUO CREATORE CHE DERIVA DA UN SISTEMA POLITICOMAFIOSO, CREATO PER METTERE IN GINOCCHIO LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE, CHE METTE ALLA FAME I NOSTRI CITTADINI DI QUALSIASI CETO SOCIALE, (PENSIONATI A BASSO REDDITO PER PRIMI), BLOCCANDO MACCHINARI IPOTECANDO ABITAZIONI COSTRUITE CON I NOSTRI SUDORI.

    VI DICIAMO CHE E’ GIUNTA L’ORA DI DIRE INSISTENTEMENTE BASTA E
    CHIEDIAMO CHE QUESTA MERDA DI €QUITAGLIA NON LA VOGLIAMO SUL NOSTRO TERRITORIO

    W VENETOSTATO INDIPENDENTE
    W SAN MARCO

  • Fortebraccio
    Rispondi

    ahaha ma quale dire qui bisogna FARE questi ladri viaggiano a ruota libera delleproteste non frega niente a nessuno se non ci ritroviamo con 300.000 forconi davanti al quirinale questi diranno SEMPRE CHE I VERI LADRI SIAMO NOI ,

  • Fortebraccio
    Rispondi

    NON SONO UN PROFETA DELLA VIOLENZA …SONO CONSAPEVOLE CHE LA SOLA MINACCIA LI FAREBBE CAGARE SOTTO ALL’ISTANTE ……BASTA PRESE PER IL CULO SE SOLO TAGLIASSERO LE SPESE ED IL PARASSITAGGIO SOTTO IL LIVELLO DEL DEBITO PUBBLICO SI POTREBBERO ABBASSARE LE TASSE FAR FIATARE L’ECONOMIA . BASTA PROFESSORI DEL CAZZO … TRATTATI ECONOMICI DEL CAZZO TEORIE ECONOMICHE DEL CAZZO ….PROCLAMI COLTI DEL CAZZO ….. QUESTE COSE LE SA PURE MIA NONNA DEVONO ANDARSENE FUORI DAI COGLIONI LICENZIARE 2.000.000 DI STATALE

  • floriano
    Rispondi

    Perdonami Fortebraccio ma ti devo dire che; ragioni proprio da itagliota puro che ansima di violenza, usando solo le braciia senza collegarle al cervello, ti dimostri solo un violento come lo è lo stato schifoso in cui vivi, a meno che tu non viva la situazione Veneta, usa pure i tuoi modi se non hai alternative per fuggire dalla tua realtà.
    ma ormai l’ho sentita già un migliaio di volte e li devo ancora vedere 300.000 forconi (a no erano fucili scusa) sempre che tu li trovi, e dove penseresti di arrivare forse a Orte se sei del nord o a Latina se arrivi dal sud? dal mare forse fate prima! ti faccio gli Auguri perchè ne avrai proprio bisogno!! ciao

    P.S. Magari hai anche steso il tricolore nell’occasione della VERGOGNA UNITARIA ora ne sei PENTITO ?

    • Fortebraccio
      Rispondi

      Invece non ti perdono affatto, perché dovrei perdonare uno che mi da del violento e dell’Italiota o che afferma che io sia uno che ha steso il tricolore. Perché dovrei perdonare un razzista, perché dovrei perdonare un ignorante. Lo sai chi erano gli italioti ? Erano i greci emigrati in Sicilia, un popolo di pionieri che non essendo più greci ma né italiani venivano chiamati dai Greci Italioti. Naturalmente ESSENDO TU STATO UN LEGHISTA ed avendo leccato il culo a Bossi per anni pensi che sia un neologismo creato dalla Lega composto da Italiano + idiota cioè una forma di dispregiativo per identificare un’etnia nella fattispecie quella non veneta ERGO SEI UN RAZZISTA. Mi hai dato anche del violento ….io non sono affatto violento ma penso chela violenza possa essere a volte giustificata, il razzismo la giustifica ampiamente, se gli ebrei si fossero ribellati alle deportazioni sarebbero state ne giusto O SBAGLIO no stare a pensarci più di tanto tanto non capisci un cazzo, la mia ovviamente era un’allegoria cosa pensi che se dovessi combattere mi sceglierei un forcone come arma ? o mi arrampicherei su un campanile per farmi infilare il fucile su per il culo da uno sbirro ? HAI SCELTO IL SOGGETTO SBAGLIATO PER FARE IL GALLO VENETO CEDRONE. Le tue manifestazioni Veneto stato valle almeno a fare a Roma non nel tuo municipio PIRLA!!!! Degli auguri avrai bisogno tu CREDIMI !! E se anche fossi fiero del tricolore tu cosa vuoi ? Se fossi fiero dell bandiera francese tu cosa vuoi ? Mi hai accusato di essere un pentito del tricolore? BENE !! Allora io ti accuso di essere UN PENTITO LEGHISTA ED UN RAZZISTA DI MERDA, io sono un Italiota e ne sono fiero ! Nessuna indipendenza potrà attuarsi in presenza del razzismo io giudico un individuo dalle sue idee non dal fatto se Veneto Lombardo o Siciliano Cosa penseresti se ti dicessi che VOI VENETI siete stai un popolo di bigotti democristiani e di leghisti ? …non diresti un cazzo … PERCHÉ CARTA CANTA !!!! ma non lo dico perche sarebbe un’affermazione idiota sarebbe un’insulto a quei veneti che razzisti non lo sono, a quei veneti che hanno il diritto di cambiare le loro idee e di sostenerle TE CAPI’ ??????
      Se ti eri dimenticato di darmi del Terun sei in tempo a farlo, perche sono ANCHE MERIDIONALE …cosi ti do il resto

      • floriano
        Rispondi

        complimenti abbiamo capito tutti di che pasta sei,
        comunque non pensavo di offenderti con la parola itagliota,
        resta il fatto, da come ti difendi in te rispecchia (e lo ribadisco) una violenza regressa ed una cattiveria che fa schifo.
        non preoccuparti lo avevo messo in preventivo che saresti uscito da solo con le sparate di uno che sa solo offendere standosene seduto al bar senza fare un niente di niente. e blatera blatera si lamenta e blatera blatera ma stai buono che non abbiamo bisogno della tua cattiveria.
        se ci riesci leggiti BENE IL SITO di VENETO STATO

        • Fortebraccio
          Rispondi

          Hai ragione Floriano ti chiedo umilmente scusa
          a forza di stare al bar con le mani in tasca come tu scrivi mi dimentico sempre di collegare il cervello come tu scrivi
          inoltre come tu scrivi sono un italiota e con la cattiveria repressa che ho dentro come tu scrivi ma visto come tu scrivi che TUTTI hanno capito di che pasta sono, le mie sparate come tu scrivi saranno valutate per il oro peso.
          Non è colpa mia è una cosa genetica e tu queste cose le capisci ….io sono Fortebraccio e discendo da una stirpe di violenti pensa che Manzoni citò un mio celebre antenato nel conte di Carmagnola cosi ” Braccio che per tutto ancora con maraviglia e con terror si noma ” quindi è la razza, non farmene una colpa. Andrea Fortebraccio fu il più vicino nel quindicesimo secolo a creare uno stato dell’Italia centrale ….lo fece con la spada …. perché non era capace di arrampicarsi sui campanili !
          Sia nel 2012 quelli come me non fanno più paura, ma spiegami una cosa io che da questo paese schifoso dove vivo vengo in Veneto tre o quattro volte al mese cos’è sta “situazione veneta” di cui parli ? io non ho notato le differenze !

          ora pero non dispiacerti più di tanto e resisti allo schifo ed in attesa che tu diventi presidente dello stato Veneto con tanto di pedegree io mi arrangerò come ben san fare gli Italioti .. Italiota si ma come tu scrivi PURO.

          • Deciomeridio

            Cazzo !!!!

            Ma allora non sei un coglione comune !

            Hai anche il certificato firmato da Manzoni !

            Per favore , non uccidermi !

            Ti prego , risparmiami e mi prosternerò davanti alla tua Augusta figura o mio eccelso STRONZONE IMPERIALE!

      • floriano
        Rispondi

        Per quanto tu venga in VENETO PER LAVORO? O PER DIVERTIMENTO, per quattro volte al mese considerata la distanza, NON PUOI AVERE INTERESSE E LA MENTE LUCIDA, nel capire che nel 2011 NEL VENETO ci sono stati 18 SUICIDI DI PICCOLI IMPRENDITORI PRESI ALLA GOLA DALL’INFAME ISTITUZIONE MAFIOPOLITICA €QUITAGLIA, che guarda caso LA CASA MADRE è nata guarda caso dalle tue parti o giù di lì e con questo, non voglio scaricare la colpa al popolo del Sud che Dio me ne guardi.

        Riallaciandomi alla tua di realtà, mi risulta che dalle tue parti è nato MPA di un certo Lombardo che andava a spasso con il berlusca,? e poi anche con il menomato bossi, ma voi niente anzi contenti di rimanere coperti e sottomessi dalla mafiopolitica; cioè io voto di quà o di là NON MENE FREGA NIENTE l’importante che qualcuno paghi il conto, allora ti dico che la bubbana sta finendo la mucca VENETA è munta NON DA PIU’ LATTE e si è rotta le ovaie.

        Per la scalata al campanile ti dico che ha rappresentato l’unica iniziativa popolare per amore del proprio territorio, (non da leghistI di merda) CARTA CANTA!!! che poi sia andata come è andata non importa, hanno pagato IL LORO DEBITO al SAVOIARDO OCCUPANTE, più loro che i mafiosi che sguazzano nel tuo territorio grazie sempre alla MAFIOPOLITICA, ed è GRAZIE A QUEI SIGNORI che noi Veneti abbiamo apertO gli occhi, che l’unica cosa da fare è staccare la spina al paese itaglia mantenuto ma non per colpa del popolo che lo vive, ma dal sistema becero di chi lo governa, che tu con i tuoi modi legittimi blateri al vento.

        Per quanto riguarda alla mia non probabile carica a presidente di VENETOSTATO, non sarà certo un motivo valido per non dormire la notte, CIO’ CHE CONTA E’ ESSERE DETERMINATI E COMPARTECIPI AD UN’ IDEALE CHE CI DISTINGUE.

        Almeno l’itagliota scrivilo con la gl così sarai MENO CREDIBILE sulla tua razza !

        e non offenderti faresti due fatiche!

        • Fortebraccio
          Rispondi

          guarda che savoiardo è piemontese lombardo è un cognome siciliano….. io sono di origini umbre ..hai li idee un po confuse vatti a fare una scopetta con deciomeridio

          • Fortebraccio

            dimenticavo CI SONO GLI STRONZONI IMPERIALI GLI STRONZONI COMUNI E GLI STRONZONI LEGHISTI facciamo ordine

            deciomeridio è uno stronzone leghista
            io sono uno stronzone imperiale
            e tu sei un stronzone senza aggettivo …ma si dai te lo metto sei uno stronzone vulgaris

            comunque Fortebraccio non era un imperialista ANZI era un capitano di ventura studiati la storia

            e piantala di dire le cagate perchè io sono un libertario federalista VAI A SCANNARE I TUOI NEMICI INVECE DI FARE LA GALLINA perche prima di essere coglione SEI CIECO

      • floriano
        Rispondi

        Con tutto il mio rispetto che provo nei confronti di questo sito e di Leonardo Facco editore, aperto a tutti i libertari (VERI) di diverse realtà culturali e storiche, a qualsiasi ceto sociale, di colore, razza e religione LIBERI di esprimere il propio sentimento di dissenso e disgusto, nei confronti del becero e infame sistema politico che ormai ci sta privando anche l’uso della ragione, vedi forte braccio (di ferro), che insiste con arroganza offensiva ad esternare la rabbia sempre regressa ed erede di un capitano di ventura, continuando ad usare le dita sopra la tastiera del PC senza collegamento al cervello, coprendosi dietro ad un dito.

        Dichiara di venire in VENETO quattro volte al mese e mi fà anche piacere!! .
        POI DICHIARA DI ESSERE MERIDIONALE messaggio del 03/01, tanto di rispetto!!!! ma toccando sul vivo quelle realtà si vergogna e ci sorprende DICHIARANDO ESSERE DI ORIGINI UMBRE, allora mi sorge il pensiero O CI FAI O CI SEI LO SCEMO DEL GIORNO. perchè se lo sei rivisitati un pò la geografia perchè non mi risulta che L’UMBRIA SIA NEL MERIDIONE. (CARO STRONZONE ALLO STATO PURO) e attento potresti essere arrestato per vabbondaggio, che ti riesce bene complimenti, inoltre ti consiglio di fare un pò di ordine nel cervello che ti ritrovi PIENO D’ARIA, ricordandoti inoltre che la vergogna più putrida che ti identifica in questo sito, si manifesta nei tuoi discorsi di peso con pregiudizzi da DEMENTE ai quali tu alludi pieni di peso? certo PIENI DI MERDA e fatti sempre senza avere il cervello sintonizzato e collegato al nocciolo della questione che TU inquini, CARO STRONZONE ALLO STATO PURO, CHE DI FEDERALISTA HAISOLO il PC davanti, che usi per scrivere le TUE MERDATE SENZA SENSO. CARO PUTRIDO STRONZONE,

        MUSSO, il savoiardo che tu dici essere piemontese CERTO è quel VERME SCHIFOSO che ha voluto liberarti dalla tua e mia libertà, con stupri rapine e deportazioni negli angher del nordpiemontese, con la complicità di quell’ INFAME DI GARIBALDI SCHIFOSO CON la complicità anche delle autorità locali CORROTTE, MUSSO e ancora subito dopo da quel GUERRAFONDAIO BOIA SCHIFOSO E MALEDETTO FRANCESE, il NAPOL DEL DICIOTTESIMO SECOLO, MUSSO, LEGGITI LA STORIA VERA NO QUELLA SCOLASTICAMONOPOLIZZATA, FINO AI TEMPI DEL VENTENNIO FASCISTA MUSSO, MONOPOLIO SCOLARESCO CHE ANCORA OGGI REGNA IN QUESTO STATO, MUSSO.
        Ora è il caso di non insistere per costruire con un PEZZO DI MERDA COME TE, qualcosa di concreto che ne possa valere la pena, perchè LAVAR EA TESTA A UN MUSSO XE PERDE TANTO DE CHEL TEMPO E XE BUTA VIA TANTA DE CUEA ACQUA E TANTO DE CHEL SAON, E TI TE REXTARISI SEMPRE UN MUSSO!!!!!!! COMUNISTA FALSO E DE MERDA.

        VENETOSTATO.org lezi el sito prima de inquinar l’aria de MERDA!
        o gheto paura ca non te mandemo pi schei a MONA ca no tesì altro!! MUSSSSSSSOOOOO

        STAME BEN PI CA TE POL MA EA FINISE PRIMA O DOPO SAPPIO

      • floriano
        Rispondi

        Con tutto il mio rispetto che provo nei confronti di questo sito e di Leonardo Facco editore, aperto a tutti i libertari (VERI) di diverse realtà culturali e storiche, a qualsiasi ceto sociale, di colore, razza e religione LIBERI di esprimere il propio sentimento di dissenso e disgusto, nei confronti del becero e infame sistema politico che ormai ci sta privando anche l’uso della ragione, vedi forte braccio (di ferro), che insiste con arroganza offensiva ad esternare la rabbia sempre regressa ed erede di un capitano di ventura, continuando ad usare le dita sopra la tastiera del PC senza collegamento al cervello, coprendosi dietro ad un dito.

        Dichiara di venire in VENETO quattro volte al mese e mi fà anche piacere!! .
        POI DICHIARA DI ESSERE MERIDIONALE messaggio del 03/01, tanto di rispetto!!!! ma toccando sul vivo quelle realtà si vergogna e ci sorprende DICHIARANDO ESSERE DI ORIGINI UMBRE, allora mi sorge il pensiero O CI FAI O CI SEI LO SCEMO DEL GIORNO. perchè se lo sei rivisitati un pò la geografia perchè non mi risulta che L’UMBRIA SIA NEL MERIDIONE. (CARO ITAGLIOTO ALLO STATO PURO) e attento potresti essere arrestato per vabbondaggio, che ti riesce bene complimenti, inoltre ti consiglio di fare un pò di ordine nel cervello che ti ritrovi PIENO D’ARIA, ricordandoti inoltre che la vergogna più putrida che ti identifica in questo sito, si manifesta nei tuoi discorsi di peso con pregiudizzi da DEMENTE ai quali tu alludi pieni di peso? certo PIENI DI CACCA e fatti sempre senza avere il cervello sintonizzato e collegato al nocciolo della questione che TU inquini, CARO STRONZO ALLO STATO PURO, CHE DI FEDERALISTA HAISOLO il PC LI davanti, che usi per scrivere le TUE MERDATE SENZA SENSO. CARO PUTRIDO STRONZO,

        MUSSO, il savoiardo che tu dici essere piemontese CERTO è quel VERME che ha voluto liberarti dalla tua e mia libertà, con stupri rapine e deportazioni negli angher del nordpiemontese, con la complicità di quell’ INFAME DI NIZZARDO SCHIFOSO CON la complicità anche delle autorità locali CORROTTE, e ancora subito dopo da quel GUERRAFONDAIO BOIA SCHIFOSO E MALEDETTO FRANCESE, il NAPOL DEL DICIOTTESIMO SECOLO, LEGGITI LA STORIA VERA NO QUELLA SCOLASTICAMONOPOLIZZATA, FINO AI TEMPI DEL VENTENNIO FASCISTA, MONOPOLIO SCOLARESCO CHE ANCORA OGGI REGNA IN QUESTO STATO.
        Ora è il caso di non insistere per costruire con un FALSO IPOCRITA, qualcosa di concreto che ne possa valere la pena, perchè LAVAR EA TESTA A UN MUSSO XE PERDE TANTO DE CHEL TEMPO E XE BUTA VIA TANTA DE CUEA ACQUA E TANTO DE CHEL SAON, E TI TE REXTARISI SEMPRE UN MUSSO!!!!!!! COMUNISTA DE MERDA.

        VENETOSTATO.org lezi el sito prima de inquinar l’aria de MERDA!
        o gheto paura ca non te mandemo pi schei a MONA ca no tesì altro!! MUSSSSSSSOOOOO

        STAME BEN PI CA TE POL MA EA FINISE PRIMA O DOPO SAPPIO

        • Fortebraccio
          Rispondi

          ahahaha grazie per avermi fatto ridere per un quarto d’ora giuro mi sono scompisciato

          Saluti Federal/Borbonici

  • rik
    Rispondi

    Condivido le tue parole,Leo e mi stupisco pensando ad un uomo come Pansa che ha attraversato la storia di questo povero paese dalla guerra ai giorni nostri,ne ha riconosciuto ragioni e torti,valori e nefandezze sino a ripercorrere la storia di un’umanita’miserabile dal 1860 ,cosi’ bene descritta nel suo ultimo libro ‘eravamo poveri e torneremo poveri’.Rimango percio’ stupito che da giornalista osservatore della politica e degli avvenimenti nostrani,il risultato di tanta riflessione si sia ridotta ad un simile stupidario,scusandomi solo per il rispetto dela sua eta’eta’,ma penso che tutto cio’ sia il frutto di quella cultura di sinistra che comumque e’ sempre latente nel suo dna e che e’ orfana di quei principi e quei valori della liberta’ e del giusto diritto che scarseggiano terribilmente nelle coscienze di maggior parte della gente convinte da decenni di regime a considerare per liberta’ cio’ che continua ad essergli propinato falsamante daquesto infame sistema.

  • Deciomeridio
    Rispondi

    Qualcuno mi sa spiegare come mai quei farabutti di Equitalia sono andati a Cortina D’ Ampezzo a prendere i numeri delle targhe delle auto di lusso ?

    Io sapevo che i proprietari delle automobili sono registrati : che bisogno avavano questi signori di andare a Cortina ?

    Certo , hanno anche controllato i Bar e Ristoranti ma , guarda caso , questi signori sono venuti tutti da Roma.

    Come mai ?

    Forse in Veneto Equitalia non esiste ?

    O forse volevano fare compagnia ad Attilio Befera che , in quei giorni era in vacanza a Cortina ?

    Oppure volevano dare il contentino al popolino cretino schiacciato dalle tasse ed hanno partorito una operazione in stile ANCHE I RICCHI PIANGANO ?

    Forse più semplicemente volevano mettere in soggezione i veneti , questi calvinisti-stronzi che continuano a lavorare come muli e che quando non ce la fanno più , invece di ammazzare qualcuno ( non dico chi) , non trovano niente di meglio da fare che SUICIDARSI , lasciando in tal modo il carico fiscale in eredità ai familiari ?

    Forse volevano soltanto dimostrare per l’ ennesima volta che è il Nord che evade il fisco mentre il Sud è onesto e fedele allo Stato italiano.

    Attendo comunque di vedere analoghe operazioni a Capri e Taormina , non per sfiducia , ma semplicemente perchè conosco questi TERRONI DI MERDA !!!!!!!

  • Deciomeridio
    Rispondi

    QUESTO ARTICOLO E’ STATO PUBBLICATO OLTRE DUE ANNI FA : MI SEMBRA CHE ABBIA VISTO GIUSTO….

    lunedì 30 novembre 2009

    Il 2012, per fortuna!

    Una proposta della Lega Nord, che è stata ritirata, prevedeva la limitazione della cassa integrazione a sei mesi per i lavoratori extracomunitari (1).

    Se l’ immigrato perde il lavoro e non lo ritrova entro 6 mesi , per legge deve tornare a casa : non si capisce perchè la cassa integrazione debba durare più di sei mesi

    Questa intenzione mette in luce una delle enormi contraddizioni legate all’ingresso incontrollato nella crisi attuale.
    Per anni i sindacati e i media di sinistra ci avevamo tartassato i maroni con la panzana che gli immigrati servissero a pagare le pensioni dei nostri anziani.
    La cruda realtà indica che avviene il contrario.
    Che lo stato sta tagliando le pensioni ai nostri operai onde fornire un sussidio agli immigrati che sono perlopiù giovani. Essendo la loro età media di 30 anni circa.

    Da rilevare le reazioni scomposte da parte della “casta”. (1)
    Oltre ogni commento, sui “versamenti al fondo CIG dei lavoratori stranieri”, giova ricordare che, mentre un anziano italico NON ha diritto alla pensione con meno di 20ANNI DI CONTRIBUZIONE (15 prima del ’92), un anziano straniero ha diritto alla pensione sociale EROGATA DALL’INPS senza avere indubbiamente MAI versato un centesimo.( Legge poi abrogata su iniziativa della Lega Nord )

    Evidentemente gli esseri umani non devono essere poi così uguali come vorrebbero fare intendere gli “antirazzisti”. Per quelli che si sentono “turbati” dalla presenza di un crocefisso di 20 centimetri in un aula a cui, come la foto di Napolitano, nessuno fa caso. Non invece dalla presenza di minareti alti 20 metri visibili lontani un miglio! I coerentissimi “ambientalisti” che si oppongono all’energia PULITA dal vento poiché le pale eoliche “deturpano” il paesaggio!

    Chiara la cospirazione, in verità sempre meno celata, dello stato italiota di mettere in minoranza i padani nella loro terra in modo che continui la giostra dei privilegi degli italiani.
    Del resto nel centrosud, che esprime ormai tutta la classe politica e sindacale, la crisi non tange dato che la grande maggioranza di loro sono dei “garantiti di stato”.
    In certe zone (Umbria, Molise, alcune province della Toscana, Roma, gran parte del Meridione) fino al 70-80% della popolazione percepisce un emolumento statale A TEMPO INDETERMINATO, che poco risente della situazione economica.

    Basta fare due calcoli.
    Assommando dipendenti statali (enti locali, scuole di ogni ordine e grado, università, sanità, poliziotti-carabinieri-esercito-forestali), considerando le attività parastatali (poste, ferrovie, autotrasporto pubblico, “centri unici nazionali”, CNR,“authority”) con i pensionati (statali, di vecchiaia, invalidità), il “reddito fisso” predomina.
    E le retribuzioni pubbliche sole tengono il ritmo dell’inflazione.
    Viceversa nell’”Alta italia”, dove il lavoro è quasi tutto nel “privato” la disoccupazione dilaga, i redditi precipitano. La gente non ha i soldi per mandare i figli a scuola.
    Quelli dell’“uguaglia dei cittadini” tacciono sul fatto che le tasse universitarie SENZA MOTIVO al Nord sono il TRIPLO della Terronia.

    Nel paese in cui si può finire in galera per avere pisciato su uno straccio tricolore TUTTE le organizzazioni politiche, della cosiddetta società civile stanno UNICAMENTE dalla parte degli ultimi venuti.
    Emblematico, al solito, il caso di Gianfranco Fini.
    Credo difficile trovare in giro per il mondo un tale esempio di presiedente della camera.
    La quarta carica dello stato dovrebbe ritenere un po’ di riserbo e di “nazionalismo istituzionale”, indipendentemente da mere questioni ideologiche.
    Invece, la sua causa è una e unica: dare il voto e cittadinanza agli immigrati addirittura vedrete con meno di 5 anni di soggiorno regolare.
    Fini si è spinto oltre lo “ius solis”, sostenendo che basta che dei bambini extracomunitari abbiamo frequentato qualche anno di scuola in italia per divenire italiani.

    Badate, IN NESSUN PAESE AL MONDO esiste un simile “esterofilo” .
    Ovvio che c’è “qualcosa sotto”.
    E questo qualcosa è che sanno che l’italia è finita.
    Sperano che trasformando la penisola in una sorta di Kossovo possano conservare una parvenza di “unità nazionale”.

    Sconcertante l’”anomalia italiana”.
    L’unico partito che difende la “patria” è la Lega Nord che sogna la Secessione!
    In Spagna lo stato si batte contro ingressi clandestini e indipendentisti baschi.
    Con una disoccupazione al 20%, il governo madrileno stringe accordi con lavoratori stranieri per il loro rimpatrio volontario per mancanza di lavoro (2).
    In italia le istituzioni meridionalizzate fanno finta di combattere la mafia nel momento in cui usano gli immigrati CONTRO I CITTADINI ITALIANI ONESTI.

    A breve la Lombardia (dove si versano fior di contributi) non avrà i soldi per i sussidi per tamponare l’ondata di crisi. Però lo stato centralista di Roma capitale (con le gabelle imposte ai lombardi) stanzia miliardi di euro per il ponte sullo Stretto e per portare il GP di formula uno sul Tevere.
    Immaginate voi se il presidente della Dieta Federale tedesca (Bundestag) , Norbert Lammert (CDU), a fronte dei novemila esuberi di Opel, si contorcesse dialetticamente attorno al diritto di cittadinanza per extracomunitari. QUANDO in Germania, come qua, non vi è alcuna discriminazione legislativa tra immigrati regolari e cittadini autoctoni. Anzi nella penisola gli stranieri sono visti dall’amministrazione pubblica con un occhio di maggior riguardo rispetto ai cittadini italiani, specie se padani.
    Se un presidente di camera (o senato) in Europa si comportasse come Gianfranco Fini facilmente qualcuno ne richiederebbe le dimissioni per motivi di salute mentale.

    I poteri forti premono, non temono ormai il ridicolo quando fanno dire dal “kippah” nazionale che la cittadinanza è la “sfida dell‘integrazione”.
    L’”intergrazione” ha nulla a che vedere con il pezzo di carta. La cittadinanza dovrebbe giungere a semplice coronamento di un percorso formativo di inclusione, non viceversa.
    Sarebbe come ritenere, tanto per fare un paragone, se durante un volo di linea, venuti a mancare entrambi i piloti per un malore, bastasse offrire un brevetto di volo ad uno dei passeggeri per ottenere un pilota capace di fare atterrare regolarmente il velivolo!
    In un secolo e mezzo di cittadinanza i meridionali ancora se ne infischiano altamente dell’etica dallo stato centrale. Figuriamoci negri, musulmani, cinesi neoarrivati, che state tranquilli, anche quando avranno una bella carta d’identità tricolore in tasca, seguiteranno a fare lo gnorri dicendo che “non capiscono la lingua”, se gli farà comodo.

    Questo è, ancora, l’UNICO STATO AL MONDO in cui quelli che auspicano una “cultura della legalità” promuovono manifestazioni in favore dei clandestini!
    Anche dal SUO punto di vista Silvio Berlusconi fa bene a volere “strozzare” chi scrive di mafia (3).
    Perché parlando di mafia, si enfatizza una prerogativa socioculturale che chiarifica l’esistenza di DIFFERENZE ETNICHE mai appianate tra settentrionali e meridionali. Il che cozza alquanto contro l’idea dominante sulla presunta consistenza di un “popolo italiano”.
    A “unire il paese” non basta la TAV, occore anche dimostrare che “anche al Nord ci sono gli italiani con la pelle scuretta”, “la gente che delinque”, “i quartieri a rischio”.

    Tuttavia, il destino dello stato tricolore è segnato.
    Mi date del “catastrofista”?
    Vi do solamente un “aiutino”, ma non ditelo a nessuno!
    Il mercato di auto, scooter e moto, furgoni, camion e trattori agricoli.
    Chi ha “occhio” per la cosa sa bene che le immatricolazioni del “nuovo” avvengono solo in Padania, in pratica.
    A Sud vi rendete conto che il 90% del parco circolante è composto da veicoli vetusti o stati rubati altrove oppure ancora comprati di seconda mano e importati dal Settentrione. Gira ancora una pletora di mezzi non catalizzati, mentre in Lombardia tra un po’ obbligheranno a rottamare anche le Euro3.
    Ogniqualvolta Termini Imerese sta per chiudere aumenta lo smog a Milano!

    Il crollo dell’economia padana, in pieno corso, indurrà al collasso il mercato dei mezzi di trasporto.
    Il settore è da anni potentemente “drogato”, sottoposto a “accanimento terapeutico”, grazie agli “incentivi” e con le normative pseudoambientaliste che obbligano gli automobilisti a cambiare macchina. Chi continua a “drogarsi” senza smettere finisce in un unico modo.
    Nei palazzi romani questo l’hanno percepito.
    Prima delle prossime amministrative a fine marzo 2010, che includono le elezioni regionali della maggior parte delle regioni a statuto ordinario, cercheranno di fare votare un milione e mezzo di immigrati.

    Nonostante ciò non riusciranno nel loro tentativo di italianizzare la Padania attraverso l’immigrazione.
    Il 2012 è troppo vicino, salterà tutto per aria.
    L’aereo-zombie dello stato-zombie si schianterà contro il muro della Storia.
    Sicuro che a scampare l’italia non sarà sufficiente alcun “appello” di Napolitano. Se cade Berlusconi, nessuna nuova ondata di attentati mafiosi basterebbe a convincere i padani ridotti in miseria a dare soldi, che non abbiamo, per la “solidarietà”.
    E stia calmo anche Marcello dell’Utri. Mancante l’italia non ci sarà più bisogno di macchinare per fare togliere il “41 bis” ai suoi compari. Potranno tranquillamente uscire da galera.

    F. Maurizio Blondet

    1 ) http://quotidianonet.ilsole24ore.com/politica/2009/11/28/265602-cassa_integrazione_ridotta.shtml
    2 ) http://www.apcom.net/newsesteri/20091113_212400_43728dc_76262.shtml
    3 ) http://www.leggonline.it/articolo.php?id=35945
    37 commenti

    • Fortebraccio
      Rispondi

      SFIDANDO LE LEGGI DI BIODEGRADABILITA’ TORNANO A FLUTTUARE GLI STRONZI USCITI DAL CULO DI BOSSI GLI EX LEGHISTI DEL TERRONE E DELLO STATO ITALIANO

      COL NIK ISPANICO ROMANO ED IL MITO DEL GLADIATORE CHE LA STORIA HA NEGATO A QUELLI CHE I TERRONI CHIAMANO BIFOLCHI POLENTONI TORNA LO STEREOTIPO DEL MERIDIONALE AL BAR CON LE MANI IN TASCA E DEL SUSSIDIO AL NEGRO

      VOI SIETE LA VERGOGNA DI QUALSIASI MOVIMENTO LIBERTARIO ED INDIPENDENDISTA SIETE LA FECCIA DELL’UMANITA E QUALCUNO CHE E’ AL VOSTRO STESSO LIVELLO VI SOPPRIMERÀ’ A ZAPPATE O VI FARA PENDERE DA UNA TRAVE COME A NORIMBERGA . VOI SIETE COLORO CHE SPORCANO DI MERDA LA CULTURA E LA SPEME DEI MOVIMENTI LIBERTARI E FEDERALISTI
      COGLIONAZZI ALLO STATO BRADO SCARTATI PURE DALLA LEGA VENGONO AD INQUINARE ED A SPORCARE DI RAZZISMO LE IDEOLOGIA DELL’INDIPENDENZA FONDATE SU VALORI ECONOMICI E FILOSOFICI E NON SULL’ETNIA O SUL COLORE DELLA PELLE
      LA VOSTRA IDIOZIA E’ IDENTICA A QUELLA DELL’INDIGENTE CHE CREDE CHE L’ASSISTENZA SIA UN DIRITTO DIVINO SIETE LA FACCIA OPPOSTA DELLA STESSA MEDAGLIA

      SPARATEVI !!!

  • Deciomeridio
    Rispondi

    La risposta per i furbi come te , è sempre la stessa :

    Cliccare qui : http://img.auctiva.com/imgdata/1/3/2/1/2/7/6/webimg/526246234_o.jpg

    Ciao ,caro.

    • Fortebraccio
      Rispondi

      DECIOMERIDIO PAGA IL TROTA E NON ROMPERE IL CAZZO

    • Fortebraccio
      Rispondi

      libertari non organizzatevi c’e già la lega VI RAPPRESENTERA’ IL TROTA IL FARO DEI VOSTRI FIGLI !!!!AHAHAHAH

  • Fortebraccio
    Rispondi

    IL BLIZ DI EQUITALIA E’ STATO UN’AZIONE DI STATO PER FAR VEDERE ALL’ELETTORATO ASSISTITO E QUASI MORTO DI FAME CHE DEV EPAGARE IL DEBITO PUBBLICO A SUON DI LACRIME CHE ” I RICCHI DEVONO PIANGERE ” SERVE PER FAR STARE IN PIEDI IL GOVERNO A LIVELLO DI CONSENSI “LO STATO CHE BECCA QUELLI CHE LA CRISI NON CE L’HANNO ” ADDIRITTURA IL BLITZ ERA STATO PIANIFICATO DURANTE IL GOVERNO BOSSI BERLUSCONI. INVECE LO SI VUOLE TRASFORMARE COME UN ATTACCO DEL SUD AL NORD ANZI AL VENETO. CAZZO CI FOSSE STATO UN VENETO LI A CORTINA MA FORSE C’ERA QUALCHE VENETO ….I LAVAPIATTI !!! QUALSIASI COGLIONAZZO SA CHE PER SCOVARE LE SUPERCAR BASTA DA UNA POLTRONA CONSULTARE IL PRA E POI INCROCIARE LE DICHIARAZIONI DEI REDDITI, QUESTO BLITZ E’ PANE PER GLI IGNORANTI PER QUELLI DEL NORD E QUELLI DEL SUD …CAZZO ULTIMAMENTE NE VEDO QUASI PIU A NORD “GARIBALDI STA ATTACCANDO LO STATO VENETO !!” I NEGRI !! GLI EXTRACOMUNITARI !! POI SE SCRIVO CHE BISOGNEREBBE ANDARE A ROMA CON I FORCONI MI DANNO DEL VIOLENTO …….AHAHAHA E POI PIANATEL ACOI COPIA INCOLLA IN UN BLOG SONO INDECENTI METTETEIL LINK E BASTA NON VORREI CHE QUALCUNO A DOMANI ARRIVA E MI FACESSE TROVARE COPIATA INCOLLATA “LA PADANIA” CON LA FACCIA DEL TROTA E L’ARTICOLO SUL PERCH EI SENEGALESI PESANO SULLE TASCHE DEI PADANI CON LA FACCIA DEL TROTA

    NON SO SE VE L’HO GIÀ SCRITTO COMUNQUE SPARATEVI !!!

    • floriano
      Rispondi

      QUALCUNO DOVEVA STRINGERE LE GAMBE QUANDO STAVI PER..!!!!!

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search