In Economia, Libertarismo

DA WWW.LINDIPENDENZA.COM

Ecco l’unico modo per descrivere la reazione che gli storici futuri avranno quando guarderanno indietro e analizzeranno quella assoluta perversione che è il nostro sistema finanziario globale. Viviamo in un tempo in cui un manipolo di persone hanno le dita su un bottone che può far apparire migliaia di miliardi di dollari, euro, yen e renminbi dal nulla.

Questo potere è concentrato in un singolo uomo. Una sola persona a comandare la leva che domina l’intera economia. Quando controlli la moneta, infatti, controlli tutto: mercati finanziari, prezzi al consumo, percezione del rischio, abitudini d’investimento, tassi di risparmio, decisioni di assunzione, debito pubblico ecc.. Un uomo.

Questo sistema, irrazionale e arrogante e destinato a crollare come spieghiamo nel nostro Free Report, nasce sul presupposto che un banchiere centrale sia più intelligente di chiunque altro; che i mercati siano incapaci di determinare rischio e valore appropriati; che quell’unico uomo sia più bravo di noi stessi a decidere cosa fare del nostro tempo, lavoro e capitale.

Gli storici futuri probabilmente si stupiranno anche quando vedranno per quanto tempo le persone abbiano accettato che della carte senza valore venga usata come moneta. E’ straordinario che la maggior parte delle persone oggi accetti felicemente l’idea che un’astrazione digitale di una moneta fiat di carta la cui offerta è controllata da un unico uomo abbia valore.

La prima moneta-merce fu utilizzata in Mesopotamia più di 5000 anni fa, e le monete di metallo hanno iniziato a circolare più di 3000 anni fa. Per più del 99% della civiltà umana, la moneta ha significato realmente qualcosa.. fino al 1971 quando Richard Nixon pose fine a qualunque legame tra il dollaro e l’oro.
Da allora, i governi di tutto il mondo hanno rifiutato di riconoscere i metalli preziosi come moneta.. a vantaggio proprio e dei propri amici. Zerohedge ci informa che ufficialmente la Fed americana detiene ancora 261,498,900 once d’oro. Lasciando da parte il dubbio che si tratti di tungsteno e assumendo che si tratti invece di oro puro, ai prezzi attuali il valore è di 437 miliardi di dollari. Nel frattempo l’offerta di moneta M2 è stata misurata il 12 Marzo scorso a 9800 miliardi di dollari. Ciò significa che solo il 4.46% dei dollari americani in circolazione è convertibile in oro, il resto si basa solo su false promesse. La percentuale per quanto riguarda la sterlina è ancora inferiore, poco più del 4%.

In poche parole, il prezzo dell’oro dovrebbe aumentare di 20-25 volte affinché l’oro dei governi degli Usa e britannico copra l’offerta di moneta in circolazione.. a buon intenditor poche parole.

 

[yframe url=’https://www.youtube.com/watch?v=ZHWk_TAGfPw’]

 

 

Recent Posts
Showing 4 comments
  • Nereo Villa
    Rispondi

    La disputa fra “nominalisti” e “metallisti” non sarfà mai risolta finché non la si voglia comprendere in modo concreto. “I primi (nominalisti) sono dell’opinione che la moneta sia solo un’indicatrice, che non abbia cioè alcun valore la sostanza di cui è fatta, e che conti soltanto il numero che vi è scritto sopra; i metallisti sono invece dell’opinione che sia in sostanza il valore della materia di cui è fatta che fa di qualcosa una moneta. La gente discute su questo, mentre la realtà è che in merito alla funzione della moneta in economia hanno ragione i metallisti nel settore in cui si ha più a che fare con l’agricoltura e con quanto vi è legato, mentre hanno ragione i nominalisti nel campo dell’industria e della libera vita spirituale [leggi: culturale, scuola, università, ecc. – ndc]. […] dobbiamo capire questi fenomeni. La gente lotta per cose semplici, mentre abbiamo una vita complicata” (Rudolf Steiner, “Seminario di economia”: http://digilander.libero.it/VNereo/II_73.htm).
    Credo che in effetti il ritorno oggi alla moneta aurea possa essere un toccasana per le condizioni in cui siamo. Tuttavia dovremmo essere consapevoli che quella risoluzione, da sola, non è sufficiente per ristabilire ciò che dovarebbe essere ristabilito: un organismo sociale in cui la sfera giuridica si occupi solo di uguaglianza fra gli indiviodui, quella economica: totalmente in mano ai creatori di beni (imprenditori e associazioni di imprenditori), e quella culturale: totalmente in mano a liberi insegnanti e a liberi cercatori.

  • Nereo Villa
    Rispondi

    In tale triade, lo Stato attuale dovrebbe ridursi di due terzi per occuparsi di ciò che dovrebbe veramente competergli: il diritto. In realtà viviamo in un Diritto di Stato fascista (non siamo mai usciti dal fascismo!), non in uno Stato di diritto. Lo Stato che abbiamo deve imparare a fare solo due cose che non ha mai fatto: non agire nell’economia, e non agire nell’istruzione…

  • firmato winston diaz
    Rispondi

    Giusto Nereo.
    Al cartastraccismo della moneta sostituire il feticismo dei fanatici dell’oro non condurrebbe a nessun progresso, anzi, connota una visione dell’uomo ancora piu’ schiavo della “roba”.
    Ma dello spirito da curva sud l’uomo non puo’ fare a meno, e’ quello che lo muove.

  • firmato winston diaz
    Rispondi

    “Ciò significa che solo il 4.46% dei dollari americani in circolazione è convertibile in oro, il resto si basa solo su false promesse.”

    A parte che a interessare agli uomini un minimo assennati e’ la convertibilita’ dei dollari in cose utili e non in oro, perche’ non vi chiedete come mai bisogna continuamente stampare nuovi dollari per poter mantenere in vita i commerci, e ancora non basta, visto che nonostante lo smisurato aumento della moneta esistente quella circolante continua ad essere insufficiente, come dimostra il fatto che ora viviamo in un periodo di deflazione.
    Altra domanda, non vi sfiora l’idea che con l’oro accadrebbe ben di peggio, cioe’ che dopo un po’ verrebbe TUTTO accantonato dagli speculatori grandi e piccoli in attesa della moltiplicazione del suo valore a causa della sua scarsita’, e i commerci si paralizzerrebbero completamente, connici cicli economici sempre piu’ schizofrenici?
    Se succede con la moneta cartacea, perche’ non dovrebbe succedere con l’oro?

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search