In Economia, Esteri

ZUCCHIDI LUIGI POSSENTI

Ricordate Andrea Zucchi? Passò alle cronache, con una certa notorietà, perchè durante una trasmissione su La7 decise di consegnare al sottosegretario all’economia del governo Monti le chiavi della sua azienda: “Ecco, domani se vuole può andare ad aprire lei se ha voglia di lavorare”.

Da quel giorno, Zucchi ha iniziato a lavorare ad un’idea, che ha concretizzato con l’acronimo PPV, ovvero Passaporto Per la Vita, nel tentativo di coinvolgere quelle persone di buona volontà, vogliose di fare impresa altrove, al di fuori dei confini italiani. “Passaporto Per la Vita”, dopo un paio di riunioni con decine di imprenditori stanchi e impossibilitati a lavorare in questo paese, ha riunito lavoratori autonomi, ma anche altre categorie interessate all’idea di fare business globale in giro per il mondo, che vorrebbero valutare la possibilità di trasferirsi all’estero per salvarsi dal tritacarne fiscale e burocratico, che strangola le nostre categorie produttive.

Ora, Zucchi – che viaggia avanti ed indietro tra Londra e il piacentino – ha iniziato a trasformare in opportunità concrete le idee con cui ha iniziato questa sua avventura.

“Abbiamo definito un appalto importante qualche giorno fa. Per questa ragione cerchiamo urgentemente una serie di professionalità con cui lavorare: 16 Idraulici, 16 Elettricisti, 16 Pittori, 16 Muratori e 8 Giardinieri. Tutti con provata esperienza e voglia di lavorare”. Ovviamente occorre la loro disponibilità a trasferirsi a breve – al massimo entro due mesi dal contratto che verrà firmato dalla società appaltatrice dei lavori, che ha sede a Londra – in Inghilterra. la conoscenza dell’Inglese? Sebbene utile non è necessaria.

Ragioni per accettare questa proposta? Risponde Zucchi: “Viene garantito uno stipendio dignitoso e in più dividendi degli utili e/o premi a fine anno”. Le candidature, che devono essere complete di curricola ed esperienze esperienze lavorative verificabili, vanno inoltrate all’indirizzo e mail amice25@libero.it. Per i colloqui, i primi avverranno a Lugano, il 7 marzo prossimo.

Post suggeriti

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca