In Anti & Politica

LEGITTIMA DIFESAdi LEONARDO FACCO

Lo Stato paga in ritardo? E nemmeno paga quel che è dovuto? Non è sempre vero, dipende da chi siete. Ci sono circostanze in cui lo Stato è puntualissimo a pagare. Risulta per esempio che gli “assegni di reinserimento” o “assegni di solidarietà” per i 600 ex parlamentari che non sono stati rieletti saranno pagati sull’unghia e nel rispetto delle scadenze di legge.

Vediamo di ricordarvi alcune delle somme “dovute” (dovute, si fa per dire ovviamente): 217mila euro a D’Alema, 250mila euro a Fini,  215mila euro per Livia Turco e Domenico Nania, 175mila euro per Roberto Maroni, 174mila euro per Franco Marini,  158mila per Gianfranco Micciché, 157mila euro per Beppe Pisanu, 148mila per Italo Bocchino, 100mila euro per Francesco Rutelli, Pierluigi Castagnetti e Maurizio Paniz. Tutti potranno andare all’incassso regolarmente. Si capisce: le imprese possono aspettare, le liquidazioni d’oro no?

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Cristian Merlo, in un bell’articolo intitolato “Chi sono in realtà i leader politici” – pubblicato su http://vonmises.it – ha meritoriamente scritto: “Naturalmente, i leader politici sono molto più ambiziosi dei gangster. Questi ultimi si accontentano di estorcervi i vostri soldi, mentre i primi, oltre a taglieggiarvi, hanno pure la sfrontatezza di violare i vostri sacrosanti diritti, ogniqualvolta il loro capriccio lo imponga, attendendosi per giunta la  vostra gratitudine per la  compassionevole devozione che essi avrebbero dimostrato nei confronti del vostro benessere. Per blandire i cittadini ed indurli in un profittevole stato mentale di frustrante sudditanza psicologica e di perenne infantilismo, i leader politici sono portati a sfornare, a getto continuo, delle frasi fatte senza senso”.

Dove sta l’etica? Dove sta la morale di questi signori che si fanno chiamare onorevoli? Etico e morale è il comportamento dell’evasore fiscale, che difende il frutto del suo onesto lavoro dalle grinfie di questi aguzzini, non quello dei parlamentari italiani che vivono alle spalle dei contribuenti. E con la presunzione di fare il “nostro bene”, mostrano quella spocchia tignosa di chi ha l’ardire e l’arroganza di volerci dare persino qualche lezione.

Post suggeriti
Mostrati 2 commenti
  • Marco Tizzi
    Rispondi

    Lancio la campagna “Nerone Presidente”.
    Serve un uomo con le idee chiare.

  • Francesca parisi
    Rispondi

    Mi viene il voltastomacointestinale.Mi viene anke voglia di pulizia radicale.Che schifosi .Tutta questa gentaccia pagata immeritatamente.Questa e’ una grande ingiustizia sociale.Penso a grandi barricate e cariche.

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca