In Ambientalismo, Scienza e Tecnologia

LETTI PER VOI

La ricerca di Gilles-Eric Séralini sulla tossicità del mais Ogm e dell’erbicida Roundup sta per essere ritirata dalla rivista Food and Chemical Toxicology che l’aveva pubblicata nel novembre del 2012. Al suo posto, se l’autore non acconsentirà, come pare, alla ritrattazione, apparirà un severo statement che indicherà le gravi lacune metodologiche dello studio, evidenti dopo l’accurato processo di revisione al quale è stato sottoposto.

ogm grande

La ricerca indicava un’anomala incidenza di tumori nei topi nutriti con mais Ogm e venuti a contatto con l’erbicida. Ma per arrivare a questi risultati era stata utilizzata una razza di topi da laboratorio che sviluppa naturalmente tumori, peraltro con un campione troppo ridotto per potere mais btessere significativo. La rivista non ha potuto rinvenire prove di un’intenzione fraudolenta da parte del ricercatore francese ma, si legge nello statement, le conclusioni alle quale è giunto non possono essere ritenute valide.

cLICCA SULL'IMMAGINE E SCEGLI LA MAGLIETTA DEL MOVIMENTO LIBERTARIO PERFETTA PER TE

Nonostante le polemiche e le accuse di scarsa serietà che ne avevano accompagnato la pubblicazione, lo studio di Gilles-Eric Séralini è stato utilizzato dal parlamento e dal governo italiano per giustificare l’esercizio della clausola di salvaguardia che bandisce la coltivazione di varietà geneticamente modificate sul territorio nazionale.

Ora che la ricerca verrà ritirata da Food and Chemical Toxicology, perdendo così ogni valore scientifico, i ministri De Girolamo, Lorenzin e Orlando si sentiranno, come dovrebbero, impegnati a ritirare a loro volta il decreto?

TRATTO DA http://stradeonline.it

Post suggeriti
Mostrati 14 commenti
  • Albert Nextein
    Rispondi

    Che questo soggetto abbia avuto una qualche “ricompensa” per l’articolo pubblicato?
    Perché si pubblicano falsità?
    Non ci si può sputtanare per ragioni ideologiche.

    • FrancescoPD
      Rispondi

      ..ma certa gente la faccia ce l’ha come il cxxo,.. oltre allo sputtanamento scientifico certi cazzari starebbero bene anche in galera per procurato allarme.
      E pensare che i tre ministri italioti hanno basato il loro decreto farsa sulle teorie di questo individuo,.. ma che bella gente abbiamo allo sgoverno…

  • leonardofaccoeditore
    Rispondi

    E insistono queste merde NAZI-COMUNISTE!!!!

    • FrancescoL
      Rispondi

      :-)))

  • Stefano Nobile
    Rispondi

    ahahahahhahaha! Che manica di coglioni pseudo mbientalisti.
    Se veramente l’ambiente fosse in mano a questi idioti saremmo tutti morti.
    Per fortuna che sono, appunto, idioti e si danno la zappa sui piedi da soli.
    Comunque FrancescoPD ha ragione: dovrebbero mettere dentro chi sparge certe notizie. Non è roba da poco, ma un atto da criminali se si pensa che questo potrebbe provocare la morte per fame di milioni di individui.
    Ovviamente andrei a guardare il conto in banca dello “studioso” francese come giustamente sospetta Nextein.
    Invece il cc dei ministri non andrei a guardarlo per carità di patria. E perché non sono dedito al gratta e vinci (“ti piace vincere facile?”).
    Le merde NAZI-COMUNISTE insistono per forza, altrimenti perdono la poltroncina.

  • Piero
    Rispondi

    Uno solo fine.. ?

    ..Greenpeace sta usando il suo reddito 300 milioni dollari a soffocare uno dei progressi più importanti nella nutrizione umana e la prevenzione delle malattie…

    http://fetonte.blogspot.it/2013/10/green-peace-ha-perso-la-sua-bussola.html
    /——/
    Era un ambientalista di Greenpeace, poi ha studiato. E ha scoperto che erano tutte balle

    http://www.tempi.it/era-un-ambientalista-di-greenpeace-poi-ha-studiato-e-ha-scoperto-che-erano-tutte-balle#.UoAYwifkuAQ
    /-/

    Il sabotaggio di Greenpeace alla sicurezza alimentare nel Corno d’Africa, in tempo di carestia

    http://disarmingthegreens.it/2011/07/13/il-sabotaggio-di-greenpeace-alla-sicurezza-alimentare-nel-corno-dafrica-in-tempo-di-carestia/

  • Giacomo Consalez
    Rispondi

    La fedeltà assoluta verso tutto ciò che fornisce sostegno alla propria fede ideologica non appartiene alla scienza. Grazie al metodo sperimentale, la scienza ha gli strumenti per falsificare conclusioni che non riescono ad essere replicate da altri scienziati. Per questo la scienza non piace e i ricercatori vengono spesso accusati di ogni nequizia. Se non li attacchi frontalmente e ideologicamente come potrai poi sostenere le cure di bella, i metodi stamina, ma anche le scie chimiche o molte altre teorie cospirazioniste? E si noti che alcune teorie cospirazioniste sono state validate da scienziati seri (e.g. http://www.ae911truth.org/), perché la scienza, con tutte le sue deviazioni e derive, è neutra e, diversamente dall’ideologia, non sposa nessuna posizione per partito preso. All’amico Leo, che stimo e seguo da tanti anni, suggerirei di affrontare il tema degli OGM senza troppo schierarsi. Ogni nuovo organismo transgenico va valutato caso per caso. Qualcuno certamente si rivelerà meno provvido di altri per la salute umana.

  • Fidenato Giorgio
    Rispondi

    Giacomo, guarda che a Leo (e te lo confermerà lui stesso) non interessano niente gli OGM. Quasi quasi non sa nemmeno cosa sono. La nostra è una battaglia per la libertà, per la verità, perché prevalgano ragionamenti razionali sulle propaganda mefitica di certe forze ambientaliste e di sinistra. Non è questione di schierarsi, ovvero si è schierato per la libertà di scelta!!!

  • Giovanni
    Rispondi

    Bioterrosti ora ci volete dare a bere che il roundup e il mais ogm fa bene alla salute ? Quanti soldi vi ha dato monsanto per usarvi come cavallo di troia in italia ? Ma non vi vergognate assassini state distruggendo il futuro , i sementi non sono in vendita ….. Non ce coesistenza tra il veleno ogm e le coltivazioni tradizionali , ma a voi solo i soldi importano…..

    • leonardofaccoeditore
      Rispondi

      VERGOGNATI TU PEZZO DI IDIOTA CON UN AMMASSO DI MERDA NELLA SCATOLA CRANICA. QUESTA SCIENZA, VOI NAZI-COMUNISTI DEL CAZZO SIETE SOLO SCEMENZA.

    • Albert Nextein
      Rispondi

      Prima di dire cazzate del genere occorrerebbe andare a lavorare la terra come si faceva ai tempi del fascismo.
      Magari in un podere collinare.
      Tutto naturale, niente Ogm, poco o nulla di prodotti chimici, poca acqua.
      Lavorarci una decina di anni, coi tempi dettati dal sole, dalla luna, dalle stagioni, dal tempo.
      Meteorologia sconosciuta.
      Macchine poche e scadenti.
      Medicina veterinaria arretrata.

      Prodotto scarso e di qualità mediocre.

      Solo ignoranza, braccia, e nel tuo caso ideologia.

      Dopo un anno di fatica apprezzeresti il progresso, le macchine, la chimica, e gli OGM.

      Per il momento continua a frequentare le osterie.

  • Giovanni
    Rispondi

    il futuro ė organico non certo il veleno ogm, dalle vostre risposte si vede il livello culturale che avete , nemmeno le palle per dire che vi pagano le multinazionali per avvelenarci avete, mangiatela voi la merda ogm e i vostri figli e crepate tutti bioterroristi ….

    • FrancescoL
      Rispondi

      @ giovanni Il futuro per voi è la fame. E direi molto meritata

    • Giorgio Fidenato
      Rispondi

      Giovanni, come si dice in questi casi, che la fa se l’aspetti!!!

      Poi un’altra: chi ha il sospetto ha il difetto. Probabilmente vi pagano le multinazionali della chimica che hanno ancora brevetti da sfruttare e quindi vi vedete allo specchio. Io non ho prove e per questo non accuso i miei avversari di questo, anche se a pensar male si fa peccato anche se non si sbaglia mai.

      Io vorrei mangiare per me e per la mia famiglia prodotti OGM, ma gente ignorante e violenta come lei me lo impediscono.

      A casa mia non entrano prodotti biologici perché sappiamo quanto male facciano alla salute. Se li mangi lei quelle schifezze li. Contrariamente a lei però io non mi scaglio contro i prodotti biologici e non cerco nemmeno di fare una legge che lo impedisca. Mangi pure quelle schifezze piene di tossine. La salute è sua e se la gestisca come vuole.

      Io voglio mangiare e coltivarmi OGM così riduco di molto l’uso della chimica e ottengo prodotti sani.

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca